Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
08
Lun, Mar

Covid Italia, 21 gennaio, i dati di oggi regione per regione

Covid Italia, 21 gennaio, i dati di oggi regione per regione

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

I dati dei contagi da Covid in Italia oggi, giovedì 21 gennaio, regione per regione

Covid Italia, 21 gennaio, i dati di oggi regione per regione
Covid Italia, 21 gennaio, i dati di oggi regione per regione

 

(Adnkronos)
I dati dei contagi da Covid in Italia oggi, giovedì 21 gennaio, regione per regione:

LOMBARDIA - Sono 2.234 i nuovi contagi di Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 21 gennaio. Si registrano altri 55 morti. I tamponi effettuati sono 37.713, per un totale complessivo di 5.348.951. I guariti/dimessi salgono a 440.880 (+2.822), mentre sono in calo i pazienti in terapia intensiva (411, -17) e i ricoverati non in terapia intensiva (3.644, -6). Sale a 26.460 il totale dei decessi nella regione dall'inizio dell'emergenza.

EMILIA ROMAGNA - Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 206.578 casi di positività, 1.320 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.949 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6%. Secondo il bollettino di oggi ci sono 73 nuovi decessi.

VENETO - Sono 1.003 i nuovi contagi da coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi. Registrati inoltre altri 104 morti. Poco meno di 36 mila i tamponi in 24 ore, pari ad una incidenza 2,78%. Il totale dei decessi da inizio pandemia è di 8.364 vittime. Continua il trend di calo dei ricoveri sia in area non critica che nelle terapie intensive sceso ad un totale di 2798 in totale di pazienti Covid ricoverati negli ospedali della regione, da ieri sono stati così liberati 600 letti.

LAZIO - Sono 1.303 i nuovi contagi di Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 21 gennaio. Si registrano altri 36 morti. "Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (-47) e quasi 14 mila antigenici per un totale di oltre 26 mila test, si registrano 1.303 casi positivi (+22), 36 i decessi (-25) e +1.771 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città tornano a quota 600", fa sapere l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato.

PUGLIA - Cresce ancora oggi in Puglia, rispetto a ieri, il numero di nuovi casi positivi al Coronavirus come sale leggermente anche il numero dei test. Nelle ultime 24 ore sono 1.275 i contagi su 11.524 tamponi. Ieri erano 1.159 su 11.485 test. Sono stati registrati inoltre 26 decessi.I dati sono stati forniti dalla Regione sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro.

CAMPANIA - Sono 1.215 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania, 95 dei quali sintomatici e 1.072 asintomatici. I tamponi processati sono 15.473, di cui 1.300 antigenici (di questi, 48 sono risultati positivi). Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 210.697 (di cui 354 antigenici), il totale dei tamponi eseguiti è 2.285.816 (di cui 6.899 antigenici). Sono 40 i decessi inseriti nel bollettino odierno dell'Unità di crisi della Regione Campania, 20 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 20 in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei morti in Campania dall'inizio della pandemia da Covid-19 è 3.511. Sono 863 i guariti del giorno: i guariti totali sono 136.008. In Campania sono 100 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, dato stabile rispetto a ieri, e 1.440 i pazienti Covid ricoverati in degenza, 8 in meno rispetto al dato di ieri.

TOSCANA - Sono 503 i nuovi contagi di Coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 21 gennaio. Si registrano altri 14 morti. Nella Regione sono complessivamente 129.384 i casi di positività al Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 117.029 (90,5% dei casi totali).

MARCHE - Sono 500 i nuovi casi di persone positive al coronavirus nelle Marche da ieri, su 6.998 tamponi effettuati, e 16 i decessi. Lo rende noto il bollettino dell'Osservatorio epidemiologico del Servizio sanitario regionale. Si registra un ricovero in meno nelle terapie intensive e il totale dei ricoveri è a -19. I guariti sono 43.

ABRUZZO - Sono complessivamente 40.025 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 212 nuovi casi (di età compresa tra 2 e 97 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 34, di cui 12 in provincia dell’Aquila, 7 in provincia di Pescara, 8 in provincia di Chieti e 7 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 1358 (di età compresa tra 71 e 94 anni, 3 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell’Aquila e 5 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 4 casi sono riferiti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

BASILICATA - Sono 63 i nuovi casi positivi al Sars Cov2, di cui 57 per residenti in Basilicata, su un totale di 738 tamponi registrati ieri in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Sempre ieri sono decedute quattro persone, fra cui due anziane ospitate in una casa di riposo a Brienza dove il numero totale di vittime sale a sei. In dettaglio le persone decedute erano residenti a Marsicovetere, a Moliterno (in isolamento a Brienza), a Montalbano Jonico (in isolamento a Brienza) e a Scanzano Jonico.

SARDEGNA - Si registrano 7 nuovi decessi per Covid-19 in Sardegna e 238 casi di positività in più. Nell’aggiornamento dell’Unità di crisi regionale risulta un incremento complessivo di quasi 6mila test rapidi (5.991) rispetto al dato di ieri e un rapporto casi positivi-numero di tamponi eseguiti che porta l’Isola ad un tasso di positività del 3,97%. I pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi sono 466 (-22 rispetto al dato di ieri), 51 (-2) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.599. Dei 36.471 casi positivi complessivamente accertati, 8.376 (+48) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.046 (+28) nel Sud Sardegna, 2.954 (+7) a Oristano, 7.334 (+47) a Nuoro, 11.763 (+108) a Sassari.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7817 tamponi molecolari sono stati rilevati 504 nuovi contagi con una percentuale di positività del 6,44%. Sono inoltre 2168 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 153 casi (7,05%). I decessi registrati sono 25 a cui si aggiunge 1 avvenuto il 23 dicembre scorso; i ricoveri nelle terapie intensive sono 59 mentre quelli in altri reparti sono 680. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

VALLE D'AOSTA - Nessun decesso nelle ultime ore ma da inizio emergenza Coronavirus il numero ha toccato 400, e 341 casi positivi attuali, - 18, di cui 43 ricoverati in ospedale, 2 in terapia intensiva e 297 in isolamento domiciliare. Sono i numeri dell'epidemia da Covid 19 in Valle D'Aosta, resi noti dal bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. Da inizio emergenza casi positivi sono 7696, + 17, e i guariti sono 6955, + 34 rispetto a ieri. I tamponi fino ad oggi effettuati sono 67.714, di cui 335 processati con test antigenico rapido.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato