Sostenibilita - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Mag

Da panettiere rimasto senza forno, distrutto dal sisma del 2016, a gestore di un rifugio pensato per combattere lo spopolamento delle aree colpite dal terremoto e contribuire a ricostruire, restando, un tessuto sociale ed economico. Poi, il duro colpo assestato dal Coronavirus, ma nonostante questo Stefano Cappelli, gestore del rifugio Mezzi Litri ad Arquata del Tronto, sogna ancora non solo di portare avanti il suo progetto ma di renderlo sempre più accessibile. 

Le foreste italiane sono sempre più sostenibili. Nel 2020, infatti, salgono a 889.032,60 gli ettari di superficie certificata Pefc (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes), ovvero quelle gestite in maniera sostenibile, con l’area certificata più estesa che si trova in Trentino-Alto Adige.

In collaborazione con Postenews  

Conclusa l’installazione dell’apparato fotovoltaico sull’edificio multifunzionale di Poste Italiane in Via Pindaro a Milano, in cui è inserito anche un ufficio postale, primo step del programma di installazione di oltre 600 impianti fotovoltaici su tutto il territorio nazionale, che decuplicheranno la relativa capacità produttiva del Gruppo. 

si è fatto ancora poco, nonostante abbiamo valori di irraggiamento solare tra i migliori in assoluto". Così all'Adnkronos Valerio Natalizia, amministratore delegato di Sma Italia, attiva nella produzione di inverter e di soluzioni integrate per il mercato fotovoltaico, in occasione della Giornata internazionale del risparmio energetico. 

Le foreste italiane sono sempre più sostenibili. Nel 2020, infatti, salgono a 889.032,60 gli ettari di superficie certificata Pefc (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes), ovvero quelle gestite in maniera sostenibile, con l’area certificata più estesa che si trova in Trentino-Alto Adige. Crescono anche le aziende di trasformazione di legno e carta certificate che raggiungono quota 1.179: il primato si conferma del Veneto, seguito da Lombardia e Trentino Alto Adige. Al Centro le regioni con più aziende certificate sono Toscana e Lazio, mentre al Sud emerge la Campania. E' quanto emerge dal Rapporto annuale sulla certificazione in Italia presentato da Pefc Italia. 

C'è anche il millenario Platano di Curinga, dalla Calabria, tra i 14 finalisti per il premio dell'Albero europeo dell'anno 2021 (www.treeoftheyear.org), un concorso che intende evidenziare il significato degli alberi nel patrimonio naturale e culturale europeo e l'importanza dei servizi ecosistemici da essi forniti. 

Valori di ozono insolitamente bassi nella troposfera libera nell'emisfero settentrionale. E' quanto mostra uno studio suggerendo che la riduzione delle emissioni, dovuta alle restrizioni per far fronte alla pandemia di Covid-19, abbia causato riduzioni dell'ozono tra 1 e 8 chilometri di altitudine.

Se il lockdown è stato un duro colpo per l'attività, la riapertura e la necessità di avviare i lavori per mettere in sicurezza la struttura non è più facile. Storia di un rifugio di montagna, tra chiusure, crisi del settore ricettivo e turistico e le tipiche dimensioni ristrette che non facilitano la possibilità di ripensare spazi e offerta.

Premio Imprese Ambiente, il riconoscimento italiano per le aziende green

A pochi giorni dall’istituzione del ministero della Transizione Ecologica, 126 imprese sostenibili concorrono per l’VIII edizione del Premio Imprese Ambiente, il più alto riconoscimento italiano per le aziende green, che dà accesso all’European Business Awards for the Environment (Ebae) della Commissione Europea.