Sport - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
10
Lun, Mag

 

La Roma vince 2-1 ad Amsterdam contro l'Ajax nell'andata dei quarti di finale di Europa League e ipoteca la qualificazione alla semifinale. I giallorossi si mettono nei guai nel primo tempo regalando il gol del vantaggio ai padroni di casa. Diawara sbaglia il retropassaggio regalando palla a Klaassen, che scambia con Tadic e deposita il pallone in rete: 1-0 al 39'. La Roma rischia di crollare all 52'. Ibanez stende Tadic in area, rigore. Tadic va sul dischetto, la sua conclusione è respinta da Pau Lopez. Passano 5 minuti e i giallorossi pareggiano. Al 57' Pellegrini calcia una punizione trasformata in gol dalla papera di Scherpen, che sbaglia goffamente la presa: 1-1. Nel finale, Ibanez firma il gol vittoria che vale oro. Su azione da corner, il difensore controlla una palla vagante di petto e scarica in porta un gran sinistro al volo: 1-2 all'87', rimonta completata. Giovedì prossimo a Roma il match di ritorno. 

 

La Juventus batte il Napoli 2-1 nel recupero del match della 3a giornata e conquista il terzo posto solitario. Nella gara che avrebbe dovuto andare in scena il 3 ottore e che fu rinviata per 2 casi covid tra i partenopei, i bianconeri conquistano i 3 punti grazie ai gol di Ronaldo e del rientrante Dybala, assente da oltre 3 mesi. Il Napoli, ora quinto in classifica, fa centro all'88' con il rigore di Insigne ma esce sconfitto dall'Allianz Stadium.

 

L'Inter batte il Sassuolo per 2-1 nel recupero della 28esima giornata e vola verso lo scudetto. I nerazzurri si impongono con le reti di Lukaku e allungano in vetta alla classifica. La formazione di Conte comanda con 71 punti e ha ora 11 lunghezze di vantaggio sul Milan. Il tricolore è già cucito sulle maglie dell'Inter, che inizia il match in discesa grazie al solito Lukaku. Il centravanti belga al 10' è puntuale alla deviazione di testa: 1-0. Il raddoppio arriva al 67'. Azione di contropiede dopo un contatto dubbio nell'area nerazzurra, Lukaku innesca Lautaro Martinez che controlla e fa centro: 2-0. Il Sassuolo batte un colpo nel finale con Traorè, che sfrutta una palla vagante e infila all'angolino: 2-1. 

 

Euro 2020 con il pubblico negli stadi in Italia: c'è l'ok del governo. Nel pomeriggio il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha ricevuto una nota da parte del ministro della Salute Roberto Speranza con oggetto la presenza di pubblico in occasione delle partite del campionato Europeo che si aprirà a giugno.  

 

Federico Bernardeschi positivo al covid. Lo rende noto la Juventus. La società bianconera "comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di Federico Bernardeschi. Il calciatore è in isolamento e asintomatico. La Società rimane in contatto con le Autorità Sanitarie in attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra". Bernardeschi, come altri calciatori, è risultato positivo dopo la parentesi in Nazionale. La Juventus ha già annunciato nei giorni scorsi la positività di Leonardo Bonucci, reduce pure dagli impegni azzurri. La Juve domani è attesa dalla sfida casalinga con il Napoli: il match è il recupero della gara rinviata all'inizio di ottobre per 2 positività nel gruppo squadra partenopeo. 

 

Gli atleti nordcoreani non parteciperanno alle Olimpiadi di Tokyo che si apriranno il 23 luglio prossimo a causa della pandemia. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa nordcoreana Kcna, secondo cui il Comitato olimpico di Pyongyang ha deciso per la non partecipazione in una riunione del 25 marzo scorso. E lo ha fatto "per proteggere i nostri atleti dalla crisi sanitaria globale". La Corea del Nord sostiene di non aver registrato alcun caso di coronavirus dall'inizio della pandemia oltre un anno fa.  

 

Jannick Sinner sempre più in alto nel ranking Atp, nonostante la delusione per la finale dell'Atp Masters 1000 di Miami persa contro il polacco Hubert Hurkacz. E per l'Italia arriva un nuovo record: sono infatti dieci i giocatori azzurri nella top 100 della classifica per la prima volta nella storia. Il migliore è sempre Matteo Berrettini, che si conferma al numero 10 del mondo, seguito da Fabio Fognini che perde una posizione ed ora 18esimo.  

 

Jannik Sinner sconfitto nella finale dell'Atp Masters 1000 di Miami. Il 19enne cede al polacco Hubert Hurkacz che si impone per 7-6 (7-4), 6-4. L'azzurro parte male, cedendo il servizio al secondo game e scivolando fino allo 0-3. Sinner ha il merito di rimanere in partita e assumere progressivamente il controllo del gioco, con accelerazioni più frequenti. 

 

 

L'Inter vince 1-0 a Bologna e si cuce lo scudetto sulla maglia. Il gol di Lukaku vale 3 punti e soprattutto vale un vantaggio enorme in classifica dopo 29 giornate. I nerazzurri volano a 68 punti, con 8 lunghezze sul Milan e una partita da recuperare. Per la formazione di Conte, si tratta di un'ipoteca sul titolo.

 

Torino e Juventus pareggiano 2-2 nel derby valido per la 29esima giornata della Serie A. La Juve va in vantaggio al 13' con Chiesa, il Toro ribalta il risultato con la doppietta di Sanabria (27' e 46'). Ronaldo, al 78', firma il pari. La Juventus si ritrova al quarto posto, a quota 56, con il Napoli. Il Torino, con 24 punti, ha 2 lunghezze sul Cagliari terzultimo. 

 

Tantissimi gol in questa 29esima giornata di Serie A, anticipata al sabato in previsione della Pasqua 2021. Dopo il match finito 1-1 tra Milan e Sampdoria, vittorie importanti sono arrivate per il Napoli di Gattuso, l'Atalanta, la Lazio e per il Verona sul campo del Cagliari. Pareggi invece per la Roma contro il Sassuolo, tra Benevento e Parma e anche tra Genoa e Fiorentina. Ecco i risultati e i marcatori degli incontri. 

 

Il Milan pareggia 1-1 in casa con la Sampdoria e dice addio ai sogni scudetto. I rossoneri evitano in extremis il k.o. nel match che apre la 29esima giornata della Serie A. Il risultato, però, serve a poco al Diavolo, sempre più lontano dal tricolore. La Samp, virtualmente già salva a quota 36, sblocca il risultato grazie al gol che Quagliarella realizza al 57' sfruttando un colossale errore di Theo Hernandez.

Sottocategorie