Cristiano Ronaldo e il divorzio dall'agente, il retroscena
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Mar, Feb

Cristiano Ronaldo e il divorzio dall'agente, il retroscena

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La rottura tra Cristiano Ronaldo e l'agente Jorge Mendes è un argomento caldo da tempo. La conferma di quanto avvenuto arriva dal quotidiano 'El Mundo' in un'informativa in cui spiega che l'addio del portoghese dal Manchester United è stato il punto culminante dell'allontanamento dal suo storico agente.

alternate text

 

Secondo il quotidiano, Cr7 ha dato al suo agente il seguente ultimatum: "O mi dai il Bayern o il Chelsea o ci lasciamo".

Il rappresentante gli avrebbe risposto con "sei matto" e non sarebbe riuscito a inserirlo in nessuna delle due squadre. Alla fine, Ronaldo si è impegnato con l'Al Nassr in Arabia Saudita. Dice inoltre "El Mundo" che entrambi avessero già avuto qualche attrito quando Cristiano Ronaldo ha lasciato il Real Madrid. Il giocatore voleva essere svincolato per riuscire a pareggiare il suo ingaggio con quello di Leo Messi, ma Mendes gli ha consigliato di restare al club blanco. "Resta al Real Madrid, sarai tutelato. Se te ne vai sarà peggio", gli avrebbe detto.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.