Euro 2024, Olanda-Francia 0-0: niente gol e qualificazione in bilico
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Gio, Lug

Euro 2024, Olanda-Francia 0-0: niente gol e qualificazione in bilico

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Olanda e Francia pareggiano 0-0 a Lipsia nel big match della seconda giornata del Gruppo D di Euro 2024. Il pareggio, il primo a reti inviolate nel torneo, permette alle due squadre di salire a 4 punti in classifica, con una

lunghezza di vantaggio sull'Austria. Tutto da decidere per la qualificazione agli ottavi di finale nell'ultima giornata: l'Olanda affronta l'Austria, mentre la Francia se la vede con la Polonia, ferma a quota zero e già eliminata. 

 

Il match si infiamma subito. Al 2' Maignan deve salvare sul tiro di Frimpong, dall'altra parte Verbruggen devia la conclusione di Griezmann. Le due squadre spingono a caccia del gol. La Francia, senza Mbappé che rimane in panchina per la frattura del setto nasale, crea la prima occasione colossale al 14': Rabiot da 5 metri non tira e prova a servire Griezmann, che si impappina a due passi dalla porta. Al 16' ancora in cattedra Maignan, che neutralizza l'insidioso destro di Gakpo. Dopo 25 minuti a tutto gas, il ritmo inizia a calare. 

L'Olanda prova a strappare con le accelerazioni di Gakpo e Frimpong, ma la Francia contiene le fiammate arancioni e non concede altre opportunità. I vicecampioni del mondo cominciano il secondo tempo con atteggiamento più aggressivo: la Francia controlla il gioco, conquista campo e sfiora il gol in 2 occasioni. Al 63' Tchouameni non trova la porta con un colpo di testa, al 65' Verbruggen nega la rete a Griezmann, che spreca ancora da distanza ravvicinata. Nel momento migliore dei bleus, ecco il gol dell'Olanda. Xavi Simons trova l'angolo basso con un destro chirurgico dal cuore dell'area di rigore, Maignan è battuto. Entra in scena il Var, che individua la posizione di fuorigioco di Dumfries: l'esterno ostacola Maignan, gol annullato e sempre 0-0. Nell'ultima porzione della serata, il match si spegne: Olanda e Francia non si fanno male, lo 0-0 per stavolta va bene. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.