Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Gio, Giu
0 New Articles

Abbiamo 214 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
home-1
Annunci CT Partner
home-1
Annunci CT Partner
footer-banner
Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

3-0 al Marsiglia, l'Atletico Madrid vince la finale di Europa League

3-0 al Marsiglia, l'Atletico Madrid vince la finale di Europa League

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Decidono una doppietta di Griezmann e il gol di Gabi. Garcia perde Payet per infortunio al 32'

3-0 al Marsiglia, l'Atletico Madrid vince la finale di Europa League
3-0 al Marsiglia, l'Atletico Madrid vince la finale di Europa League

 

L'Atletico Madrid ha vinto l'Europa league 2018. Nella finale di Lione gli spagnoli hanno battuto 3-0 l'Olympique Marsiglia grazie alla doppietta di Griezmann a segno al 21' del primo tempo e al 4' della ripresa ed al gol di Gabi al 44' del secondo tempo. Garcia perde Payet per infortunio al 32'

Gol e fasi salienti

90': esce Griezman (A.M.) per Torres
GOL 89': Gabi cala il tris
88': esce Correa (A.M.) per Thomas
80': Marsiglia vicino al gol con un colpo di testa di Mitroglou finito sul palo interno
78': ammoniti N'Jie (M) e Lucas (A.M.) per condotta antisportiva
75': ammonito Luiz Gustavo (M) per una gomitata
74' Mitroglou (M) in campo al posto di Germain
55': Ocampos (M) sostituito da N'Jie
GOL 49': Raddoppio di Griezmann46' : esce Vrsaljko (A.M) sostituito da Juanfran
38': cartellino giallo per Amavi (M) per eccesso di foga
32': Garcia perde Payet per infortunio. In campo Lopez
23': Ammonito Vrsaljko (A.M) per eccesso di foga
GOL 21' Griezmann sblocca la finale approfittando di una sbavatura della difesa

LA VIGILIA

La tecnica di Payet e Thauvin contro la rapidità e la forza di Griezmann e Diego Costa. C'è questo e tanto altro nella finale di Europa League che va in scena stasera al 'Parc OL' di Lione tra Marsiglia e Atletico Madrid. Fuori anzitempo dalla Champions e senza mai essere stato in corsa per la Liga dominata dal Barcellona, a Diego Simeone non resta che quest'ultima spiaggia per rendere la stagione comunque positiva e bissare il successo già ottenuto nel 2012. Di fronte si troverà un'altra vecchia conoscenza del calcio italiano, quel Rudi Garcia che aveva fatto sognare Roma e che è rinato alla guida dei 'Les Phocéens'.

Sarà anche una sfida tra due modi di intendere il calcio tra due squadre che non si affrontano in Europa da dieci anni: la praticità e l'aggressività dell'Atletico contro la qualità del palleggio dell'OM. E in ballo non c'è soltanto il prestigio della Coppa, ma anche la prospettiva, assai più rosea per le due società, di guadagnarsi l'accesso alla prossima Champions che garantisce soldi e vetrina. Per i francesi si tratta della terza finale in Coppa Uefa/E.League dopo quelle perse contro Parma (1999) e Valencia (2004) e l'obiettivo è quello di diventare la prima squadra francese a vincere in Europa dopo più di 20 anni (l'ultima fu il Psg nel 1996 in Coppa delle Coppe). (ANSA)

Annunci AdSense
article-botton
Annunci CT Partner
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar

__ Seguci anche su Facebook __

il Centro Tirreno - Quotidiano online
News e approfondimenti
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci AdSense
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci AdSense
home-2