Striscia, Tapiro a Agnelli: "Con Conte gesti d'affetto"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

Striscia, Tapiro a Agnelli: "Con Conte gesti d'affetto"

Striscia, Tapiro a Agnelli: "Con Conte gesti d'affetto"

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Dopo il litigio e gli insulti con l’allenatore dell’Inter, Antonio Conte, al termine della semifinale di Coppa Italia tra i nerazzurri e la Juventus, Andrea Agnelli riceve il Tapiro d’oro.

 

Intercettato da Valerio Staffelli a Torino, il presidente della Juventus sostanzialmente ammette lo scambio di insulti: "Ogni tanto la passione nel nostro lavoro porta ad andare oltre le regole delle buona maniere".  

Accettando il Tapiro come segno ben augurale aggiunge, con una risata, una precisazione sul suo rapporto con l’attuale allenatore dell’Inter: "La collaborazione con Conte si è chiusa bene. Quelli erano gesti di affetto…". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.