Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Gio, Apr

Milan-Samp 1-1, rossoneri dicono addio a sogni scudetto

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Il Milan pareggia 1-1 in casa con la Sampdoria e dice addio ai sogni scudetto. I rossoneri evitano in extremis il k.o. nel match che apre la 29esima giornata della Serie A. Il risultato, però, serve a poco al Diavolo, sempre più lontano dal tricolore. La Samp, virtualmente già salva a quota 36, sblocca il risultato grazie al gol che Quagliarella realizza al 57' sfruttando un colossale errore di Theo Hernandez.

L'esterno del Milan regala palla all'attaccante blucerchiato, che da 25 metri non esita e calcia di prima intenzione: morbido pallonetto che beffa Donnarumma, 1-0. Il Milan, già in difficoltà nella prima frazione, avrebbe mezz'ora per raddrizzare la partita. La formazione di casa, in superiorità numerica per l'espulsione di Adrien Silva al 59', si getta in avanti e trova il pareggio nel finale. All'87' Hauge si libera di Candreva e azzecca il destro che batte Audero: 1-1. Nel recupero, Kessie sbatte contro il palo: il Diavolo e sale a 60 punti nella classifica che l'Inter guida a quota 65. I nerazzurri, con 2 gare in meno, possono prendere definitivamente il largo.