Tokyo 2020, Cesarini-Rodini: "Tutto nel verso giusto, nel finale a tutta e con il cuore" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Set

Tokyo 2020, Cesarini-Rodini: "Tutto nel verso giusto, nel finale a tutta e con il cuore"

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Tutto è andato nel verso giusto. Siamo partite decise, con un ottimo passo, cercando di mantenere la velocità come ci hanno insegnato e la seconda parte è andata di cuore". Lo hanno detto Federica Cesarini e Valentina Rodini, a Casa Italia a Tokyo, dopo la vittoria dell'oro nel doppio pesi leggeri. "Non mi sono resa conto gli ultimi 300 metri, sono andata a tutta, era importante il risultato ma io volevo fare una bella gara e non avere rimpianti. Ci speravo perché abbiamo chiuso la semifinale con record olimpico e del mondo", ha sottolineato Federica Cesarini. "Le canottiere laureate? Si siamo entrambe laureate nella triennale e stiamo facendo la magistrale. Questa medaglia non ce l'aspettavamo, volevamo fare del nostro meglio. Ci siamo preparate per affrontare questa gara nel migliore dei modi. E' un risultato storico e siamo molto orgogliose di portare avanti questo movimento femminile", ha sottolineato Valentina Rodini.