Gp Ungheria, Sainz a muro nel Q2 e qualifiche finite
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mar, Giu

Gp Ungheria, Sainz a muro nel Q2 e qualifiche finite

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Qualifiche del Gp d'Ungheria finite per il pilota della Ferrari Carlos Sainz. Lo spagnolo è uscito contro le barriere all'ultima curva mentre stava andando fortissimo. Il Q2 è stato sospeso per qualche minuto per poi ripartire. 

"Oggi non era facile, ma la condizione era uguale per tutti. Non ci sono scuse, sono

sorpreso di quanto successo. Sono andato subito al box per vedere. Andavo più lento di 5 km/h rispetto al Q1, ma c'era una raffica di 30-40 km/h di vento. Chiedo scusa alla squadra, lavoriamo per fare bene domani" ha commentato Sainz. Lo spagnolo della Ferrari partirà dal 15° posto. "Sarà difficile la rimonta, non è semplice sorpassare: con una buona partenza e una buona strategia possiamo prendere qualche punto. Più di questo sarà difficile. Per il cambio non so se è stato danneggiato, è ancora troppo presto", ha aggiunto Sainz ai microfoni di Sky Sport.  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.