Superlega, Tebas: "Bene governo italiano, Uefa ha ragione" - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Dom, Nov

Superlega, Tebas: "Bene governo italiano, Uefa ha ragione"

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La decisione del Governo italiano di costituirsi a difesa della Uefa nel giudizio sulla Superlega presso la Corte di giustizia europea, credo che sia adeguata". E' l'opinione espressa dal presidente della Liga spagnola Javier Tebas all'Adnkronos sulla decisione annunciata ieri dalla sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali. Federcalcio e

Coni hanno caldeggiato la scelta al governo anche perché la candidatura italiana a Euro 2028 avrebbe perso di peso politico se Roma non avesse appoggiato la Uefa, ma secondo Tebas "la decisione è adeguata non per le questioni legate all'Europeo ma perché nel caso della Superlega la Uefa ha ragione", ha aggiunto il numero uno della Liga.