Liverpool-Real Madrid, finale Champions League in ritardo: cosa è successo - Video
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Sab, Lug

Liverpool-Real Madrid, finale Champions League in ritardo: cosa è successo - Video

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Caos a Parigi per la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid. L'ingresso dei tifosi inglesi è avvenuto con lentezza, l'inizio della partita è slittato di circa 40 minuti rispetto all'orario delle 21.

alternate text

 

Decine di tifosi reds hanno cercato di scavalcare le recinzioni per entrare senza tagliando, i controlli hanno latitato e la macchina organizzativa è andata in tilt. I video pubblicati sui social hanno documentato il caos, con l'intervento della polizia che ha cercato di riportare l'ordine. 

Su Twitter sono spuntati video in cui si denuncia la chiusura di 3 cancelli e l'apertura di un solo varco per consentire l'ingresso dei tifosi inglesi. In alcune clip si fa riferimento all'uso di lacrimogeni e spray al peperoncino anche in zone in cui sono presenti tifosi giovanissimi. La Uefa finisce nel mirino e su Twitter decolla l'hashtag #CeferinOut per bocciare l'operato del presidente della confederazione continentale, Aleksander Ceferin.  

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.