Tommasi sindaco, Capello: "Se fa bene a Verona, poi c'è l'Italia"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

Tommasi sindaco, Capello: "Se fa bene a Verona, poi c'è l'Italia"

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Se Damiano Tommasi dovesse fare bene come sindaco di Verona potrebbe proporsi anche in Italia. Senza imparentarsi con questo o quell'altro". Lo dice Fabio Capello all'Adnkronos, salutando l'elezione a sindaco del suo ex centrocampista ai tempi della Roma.

alternate text

 

Tommasi ha trionfato nel ballottaggio delle elezioni comunali 2022 di Verona. "Sono molto contento del suo successo e gli auguro tutto il meglio. Perché lo merita. Lui pensa veramente alla gente, un altruista come è stato in campo e adesso lo sarà come sindaco, quindi un grande in bocca al lupo. Secondo me -conclude- la gente ha scelto l'uomo, non il partito".

Tommasi viene omaggiato anche da uno storico compagno di squadra. "Fare i complimenti a Damiano? Ci mancherebbe, certo che glieli faccio: lui è il futuro", dice Vincent Candela. "Al di là del partito è importante l'uomo e io lo conosco, farà sicuramente bene. Ha conquistato i cuori dei veronesi perché ha i valori giusti, non è un caso quando si conquista un popolo. Ora vedremo cosa riuscirà a realizzare ma sono sicuro che farà benissimo".

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.