Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
08
Lun, Mar

Made in Italy e cloud pubblico, un'autostrada verso il futuro

Nell’Italia appena uscita dal lockdown e che cerca la ripresa, sono molte le aziende italiane che si stanno rivolgendo ai colossi globali della tecnologia per innovare la propria attività e rilanciare il proprio business.

Smart working, come può cambiare

"Siamo in un fase di parziale rientro in ufficio, anche con delle turnazioni ma l'obiettivo deve essere sempre quello di passare dalla concezione del lavoro agile visto soltanto come una tutela o un diritto del lavoratore all'idea che si debba garantire un servizio ottimale.

Smart working, cosa succede nella Fase 3

''Il lavoro agile, o 'smart working', si è rivelato uno strumento chiave nel periodo cruciale dell’emergenza sanitaria, che ha consentito il proseguimento delle attività amministrative necessarie da parte degli uffici e dei lavoratori pubblici e, al contempo, il contenimento e la protezione dal contagio.

App Immuni, Zaia: "Dico no, non funziona"

"Così com'è la app Immuni non funziona, e crea problemi: non abbiamo il governo della sanità e crea solo una babele ingestibile dove il cittadino decide cosa fare e cosa non fare.

App Immuni, bufera per immagine: "Va contro donne"

Una donna tiene in braccio un bambino. L'uomo, invece, lavora: l'immagine presente sulla app Immuni diventa un caso e spinge la ministra Elena Bonetti ad annunciare imminenti modifiche grafiche.

App Immuni, 500mila download in 24 ore

"Dopo 24 ore abbiamo già avuto 500mila download, questo significa che l'applicazione è stata apprezzata nella sua semplicità e i cittadini ne hanno capito l'utilità".

Italia Viva: "App Immuni sia per tutti i cellulari"

"E' grave che la App Immuni non sia supportata per i modelli di cellulari meno evoluti: è come dire che chi non possiede o non si può permettere di acquistare le versioni più costose dei telefoni può anche rinunciare alla funzione protettiva svolta dalla applicazione".

Codacons: "Da app Immuni problemi su smartphone"

Il Codacons sta ricevendo nelle ultime ore le segnalazioni degli utenti che denunciano l’attivazione automatica sui propri smartphone con sistema operativo Android, di servizi legati al Covid-19, senza le dovute informazioni circa le finalità dei medesimi servizi.

Fase 2, la app 'Immuni' pronta tra 10-15 giorni

La app Immuni "sarà disponibile tra 10-15 giorni, per i primi di giugno". Lo ha detto Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. 

Accessi informatizzati e pagamenti con app, al via 'Spiaggia 4.0'

Le vacanze 2020 saranno segnate dall’emergenza Coronavirus, e l’impatto del distanziamento sociale e delle altre misure legate al Covid-19 comporteranno un profondo cambiamento al modello di vacanza a cui i turisti italiani sono da sempre abituati, con inevitabili problemi e disagi sia per gli utenti, sia per gli operatori turistici.

Coronavirus, "app in Usa e Gb svela focolai con 1 settimana di anticipo"

L'analisi dei sintomi registrati ogni giorno da oltre due milioni e mezzo di utenti di Covid-19 Symptom Tracker, un'applicazione mobile di tracciamento lanciata nel marzo 2020 in Gb e Usa, suggerisce che questo strumento potrebbe aiutare a prevedere i focolai dell'incidenza di Covid-19 con una settimana di anticipo rispetto ai metodi tradizionali.

Sottocategorie

Seguici anche su Facebook

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato