Tecnologia - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

Via libera dall'assemblea dei soci di Mix alla nomina di Alessandro Talotta come nuovo presidente. Talotta subentra a Joy Marino, alla guida della società punto di interconnessione delle reti Internet in Italia dalla sua fondazione nel 2000 ad oggi.

Secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio AGCOM, cresce rapidamente il traffico di dati. Nel panorama della telefonia, Vodafone si conferma secondo operatore in Italia nella tecnologia FTTH: connessioni a banda larga interamente in fibra ottica

 

Arrivato in Italia l'innovativo drone subacqueo Hugin 4500 che l'italiana Lighthouse ha annunciato di avere appena portato nel nostro Paese per realizzare una mappatura del fondo del mare con dati precisi come mai fino ad ora. Ecco che cos'è questo gioiello della tecnologia. Nata 30 anni fa a Bologna, Lighthouse da sempre si occupa di geologia e geofisica marina, settori fortemente connessi con la città di dove é nata la geologia marina grazie al geologo e oceanologo Raimondo Selli, così come il termine stesso 'geologia' è stato coniato dal bolognese Ulisse Aldrovandi nel XVI secolo. Bologna è naturalmente diventata un collettore di tecnici e professionisti che nella metà degli anni ‘80 fondarono l’azienda.

Si inabissa nei mari a profondità oceaniche e grazie ai suoi 'occhi' ed al suo 'fiuto' raccoglie dati utili per proteggere l'ambiente o sofisticati impianti come i gasdotti sottomarini. E' il drone subacqueo Hugin 4500, un gioiello tecnologico che l'italiana Lighthouse ha annunciato di avere appena portato in Italia cambiando verso alla mappatura del fondo del mare. "Hugin 4500 é stato ideato e costruito dalla norvegese Kongsberg, è un veicolo subacqueo a guida autonoma ed é in grado di investigare i fondali marini ad altissima risoluzione fino ad una profondità di 4.500 metri" spiega all'Adnkronos il geologo Enrico Sassi, direttore commerciale di Lighthouse, l'azienda nata 30 anni fa a Bologna con la vocazione della geologia e della geofisica marina e guidata da Pietro Basciano. 

image

 

A 11 anni era entrato nei siti delle forze armate Usa, a 29 aveva trovato una falla pericolosissima nei codici degli indirizzi della Rete. Dopo la rivelazione, rinunciò a ricchi contratti di cybersecurity per dedicarsi a 'normali' consulenze e progetti di telemedicina per aiutare gli altri.

 

Codere ricorda come  300 giorni di chiusura abbiano prosciugato riserve economiche del settore e l’attesa di un riordino per necessario per il gioco legale che così potrà continuare a costituire l’argine dell’illegalità e a garantire gettito erariale.  

Studiare le scienze della vita avvalendosi delle competenze e degli strumenti della fisica medica, e sviluppare nuovi strumenti diagnostici per rendere più accessibili ed efficaci gli esami necessari per la prevenzione di malattie neurologiche. Sono questi gli obiettivi della collaborazione siglata tra l'Infn-Istituto Nazionale di Fisica

 

Mentre corre il contagio da Covid in India, con oltre 350mila nuovi casi e 2.812 morti registrati nelle ultime 24 ore, il governo di NUova Delhi ha ordinato a Twitter di rimuovere diversi post critici con la gestione della crisi. Secondo quanto riporta la 'Bbc', un portavoce del social media ha confermato che è stata bloccata la visualizzazione di alcuni contenuti in India, dove la notizia ha provocato l'indignazione di migliaia di persone. 

 

L'Italia e l'educazione digitale, un binomio che stenta a decollare. Il Paese fatica a mettersi al passo di altre realtà europee e mondiali, con inevitabili ricadute sull'economia e sulla competitività delle aziende made in Italy. Ma non sono solo le imprese a sentire il peso di questo gap. In un mondo sempre più digitalizzato e dominato da web e social, orientarsi non è facile per gli stessi cittadini. 

 

Con 175 miliardi di dollari di ricavi e più di 2,7 miliardi di gamer in tutto il mondo, il 2020 è stato un vero annus mirabilis per l’industria dei videogiochi, che ha superato televisione, cinema e musica per prominenza industriale sul mercato dell’intrattenimento. E all’interno del mondo del Gaming, lo scorso anno hanno registrato un successo straordinario anche gli Esports (Electronic Sport), competizioni sportive organizzate a livello professionistico, che hanno registrato circa 1 miliardo di dollari di ricavi nel 2020 ed il segmento é stimato in crescita fino a 1,6 miliardi di dollari entro il 2024 ad un Cagr del 14,3%. E' la fotografia che emerge dall’analisi "Gaming & Esports" realizzata da Cross Border Growth Capital, advisor leader in Italia per aumenti di capitale e operazioni di finanza straordinaria per startup e Pmi. 

Sottocategorie