Berlusconi ricoverato, Tajani: "Ritengo che tra qualche ora possa uscire da ospedale" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Berlusconi ricoverato, Tajani: "Ritengo che tra qualche ora possa uscire da ospedale"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Berlusconi ha avuto qualche problema, è febbricitante, ma è un guerriero. Ritengo che nel giro di qualche ora possa uscire dal San Raffaele''. Lo ha detto Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, ospite di Skytg24. ''Berlusconi è un leone, vincerà anche il Covid. Ha avuto qualche problema, è inutile nasconderlo. Gli auguro di tornare presto ed essere protagonista della vita politica. Ci vorrà ancora qualche giorno, qualche settimana, ma tornerà ad essere un grande protagonista della politica. Ricordiamo che senza di lui non sarebbe nato nemmeno il governo Draghi...''. 

alternate text

 

''Draghi al Colle? Credo che non sia giusto affrontare ora il dibattito di quello che sarà tra 6-8 mesi mentre il Covid non è stato ancora sconfitto e le imprese non ce la fanno'', taglia corto Antonio Tajani. ''La politica - avverte Tajani - non deve parlare del Palazzo, al momento giusto ci occuperemo anche del capo dello Stato, anche per rispetto del presidente Mattarella''. 

''Noi vogliamo che si facciano le riforme, soprattutto quelle della burocrazia burocrazia, che è la riforma delle riforme" ha detto Tajani, dopo le polemiche suscitate dalle frasi di Matteo Salvini secondo il quale il governo Draghi non farà le riforme. "La nostra economia soffre di troppi lacci e lacciuoli... E poi bisogna avviare la riforma del fisco e quella della giustizia. Non so se riusciremo ad avere una riforma della giustizia completa, perché la posizione giustizialista dei Cinque stelle e di parte del Pd non va nella direzione che noi condividiamo''. 

"A Roma mi auguro che Bertolaso ci ripensi" ha detto Tajani. "C'è bisogno di un uomo capace di organizzare. Sono convinto che sarebbe uno straordinario sindaco. Vorrei che ci riflettesse ancora, lo stimo molto, gli voglio molto bene e mi auguro che alla fine accetti. E se no, dovremmo andare su un personaggio politico e io penso a Gasparri che sarebbe uno straordinario candidato in campagna elettorale. Intanto, cerchiamo di trovare un accordo su Guido e convincerlo''.  

''Credo che Maurizio Lupi possa essere un eccellente candidato sindaco di Milano, ne parleremo con gli alleati'' conclude.