Elezioni a Siena, "Italia Viva con Letta? Confronto aperto" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Elezioni a Siena, "Italia Viva con Letta? Confronto aperto"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Con il Pd c'è un confronto aperto. Due giorni fa il nostro consigliere regionale, Stefano Caramelli, ha parlato con Enrico Letta e vedremo nei prossimi giorni se ci saranno le condizioni politiche per sostenere la sua candidatura". Così Nicola Danti, europarlamentare toscano di Italia Viva, risponde all'Adnkronos in merito al possibile appoggio di Iv alla candidatura del segretario dem alle suppletive nel collegio di Siena. 

Da cosa dipende? "Ma intanto bisogna vedere che faranno i 5 Stelle. Sosterranno Letta? Va capito visto che i 5 Stelle hanno già messo un veto su di noi...". E se l'accordo non si dovesse raggiungere, che farà Italia Viva? "Se non ci saranno le condizioni per un accordo, noi saremo presenti con una nostra candidata".  

C'è chi dice che sareste invece pronti a sostenere il candidato della destra, è così? "Ecco questo è un punto che ci tengo a chiarire perché una disinformazione su di noi tutta alimentata dal Pd, è una fake news. Noi o sosteniamo Letta o andiamo con una nostra candidata. Non andremo con la destra". Ha fatto bene Letta a dire che se non verrà eletto, si dimetterà? "Questo è sempre stato un collegio blindato...".