Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Ago
0 New Articles

Abbiamo 110 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
Home 1

Top Stories

Grid List

AUGURI ALLA NOSTRA COLLABORATRICE DOTT.SSA IPPOLITA SICOLI. LETTERA PER IL SUO COMPLEANNO

Amore e Psiche

Oggi, 15 agosto 2018, ricordiamo il giorno di compleanno di una nostra amica e collaboratrice, de "il Centro Tirreno", la dott.ssa Ippolita Sicoli.

La felicita' e le imprese eroiche

Amore e Psiche

La felicità è un sentimento più che uno stato e va educato vivendo. Ci inculcano la mentalità che sia una scelta, quasi le scelte fossero il traguardo di un percorso obbligato, ma non è affatto così.

L'angoscia dell’uomo moderno e il puzzle delle mete

Amore e Psiche

Non esiste sconfitta senza angoscia. L’angoscia e’uno stato piu’ che un sentimento e caratterizza la civiltà moderna. L'angoscia e’ un serpente che si morde la coda e ha l'effetto di depredare l'individuo di ogni prospettiva di realizzazione. Con l’angoscia si e’ lontani dal proprio centro e dal Se’.

Estasi e dolore

Invito alla lettura

Non siamo che occasioni rubate allo Spirito, gocce di vita diluite nel tempo. Il tema della caducità può a volte instillare il forte amore per la vita nel suo frammentato e altresi’ fiammante rivelarsi attraverso attimi luccicanti di pienezza. L’estasi è nell'attimo ma in quell'attimo di un’unicità sconvolgente si celano per volta singole reiterazioni di dolcezza e dolore.

La tradizione e l'arte di tramandare

Amore e Psiche

Il ricordo e il sogno nell’oceano interiore si confondono. Entrambi comunicano ma secondo processi inversi. Il ricordo spinge dal cuore e risale a risvegliare in noi esperienze addormentate, mentre il sogno compie il percorso inverso riconsegnandoci a un luogo nostalgico, non ancora abitato.

Il treno e il paesaggio della psiche

Invito alla lettura

La rivoluzione industriale ha come corrispettivo nell’immaginario poetico oltreché esistenziale il treno. Lo sferragliamento delle ruote sui binari inaugura la nuova eta’ del ferro, quella moderna accompagnata dall’utilizzo di carbone estratto dalle miniere inglesi e di tutta l’Europa.

AUGURI ALLA NOSTRA COLLABORATRICE DOTT.SSA IPPOLITA SICOLI. LETTERA PER IL SUO COMPLEANNO

Amore e Psiche

Oggi, 15 agosto 2018, ricordiamo il giorno di compleanno di una nostra amica e collaboratrice, de "il Centro Tirreno", la dott.ssa Ippolita Sicoli.

La felicita' e le imprese eroiche

Amore e Psiche

La felicità è un sentimento più che uno stato e va educato vivendo. Ci inculcano la mentalità che sia una scelta, quasi le scelte fossero il traguardo di un percorso obbligato, ma non è affatto così.

L'angoscia dell’uomo moderno e il puzzle delle mete

Amore e Psiche

Non esiste sconfitta senza angoscia. L’angoscia e’uno stato piu’ che un sentimento e caratterizza la civiltà moderna. L'angoscia e’ un serpente che si morde la coda e ha l'effetto di depredare l'individuo di ogni prospettiva di realizzazione. Con l’angoscia si e’ lontani dal proprio centro e dal Se’.

La tradizione e l'arte di tramandare

Amore e Psiche

Il ricordo e il sogno nell’oceano interiore si confondono. Entrambi comunicano ma secondo processi inversi. Il ricordo spinge dal cuore e risale a risvegliare in noi esperienze addormentate, mentre il sogno compie il percorso inverso riconsegnandoci a un luogo nostalgico, non ancora abitato.

Il treno e l'arte di guardare

Amore e Psiche

Ogni forma di amore è un raggio di un'unica stella. Avere l'amore nel cuore è altro rispetto all'amore che si rivela in determinate circostanze e in rapporto alla persona in grado di riempire la nostra vita. L'amore è circolare e produce movimento a prescindere dal l'ampiezza delle vedute e dall'apertura individuale sulle svariate esperienze della vita.

Il valore dell'humanitas e i naviganti delle stelle

Amore e Psiche

Tralasciando la radice “hum” che nella parola humanitas  riconduce l’uomo creatura alla  sua essenza fertile, nonche’ vitale, da cui si rigenera continuamente dando alla luce la sua esistenza, il termine succitato apre  nuovi scenari di comprensione.

L’Eden di Amantea. Sapori e arte

Cultura Calabra

La pittura si offre all’anima in un connubio di sensuale percezione e intensita’.

“In libertà come il mare”. L'Eden di Amantea promuove l'arte

Cultura Calabra

Un paese non e’ solo crocevie di strade e case, ma essenzialmente paesaggio. Chi vive nel proprio paese spesso si lascia sfuggire le acrobazie che la luce compie sugli appezzamenti dei campi, filtrando dalle nuvole, o scivolando tra una cresta e l’altra delle dune salmastre in aperto mare.

Pathos e fede nei riti della settimana Santa in Calabria

Cultura Calabra

Il territorio calabro è disseminato di piccoli centri che si snodano lungo la dorsale appenninica e la catena costiera dando luogo a un paesaggio antropico vario che come un guanto segue le straordinarie asimmetrie naturali.

Longobardi e i sentieri della memoria

Cultura Calabra

Le stagioni intermedie sono luoghi impalpabili in cui le sfumature prendono voce e reinventano i paesaggi.

Il Presepe Vivente. Tradizione e futuro

Cultura Calabra

Durante le Feste le famiglie riscoprono l'importanza di raccogliersi e ritrovarsi. A Natale chi e' lontano torna a riabbracciare il sapore dell'infanzia nei luoghi cari.

Festa dell'Immacolata, quando la Storia incontra il Cielo

Cultura Calabra

La vera regalita' risiede nell'umilta'. Nel riconoscere che la propria autorita' viene innanzitutto designata dall'Alto.

Estasi e dolore

Invito alla lettura

Non siamo che occasioni rubate allo Spirito, gocce di vita diluite nel tempo. Il tema della caducità può a volte instillare il forte amore per la vita nel suo frammentato e altresi’ fiammante rivelarsi attraverso attimi luccicanti di pienezza. L’estasi è nell'attimo ma in quell'attimo di un’unicità sconvolgente si celano per volta singole reiterazioni di dolcezza e dolore.

Il treno e il paesaggio della psiche

Invito alla lettura

La rivoluzione industriale ha come corrispettivo nell’immaginario poetico oltreché esistenziale il treno. Lo sferragliamento delle ruote sui binari inaugura la nuova eta’ del ferro, quella moderna accompagnata dall’utilizzo di carbone estratto dalle miniere inglesi e di tutta l’Europa.

La morte di Didone. Antieroismo nel Mito

Invito alla lettura

E’ forse proprio l'elemento tragico a debordare dai miti, a renderli al tempo stesso intramontabili e incisivi. Non esiste difatti epos narrato o raccontato che non contenga oltre la soglia della didattica un mondo di pulsioni  che non obbedisce al tracciato scrupolosamente costruito della trama, ma al recondito mondo dell’irrazionale proiettato e introiettato dalle divinita’.

Pieta' e pena. Eneide e Odissea, affinita’ e divergenze

Invito alla lettura

Uno degli effetti che si riscontrano a seguito dell’allontanamento, nonche’ del disconoscimento, dalle radici etimologiche delle parole e’ indubbiamente l’uso improprio delle stesse che ha prodotto non solo confusione, ma come conseguenza ancor piu’ grave, la perdita del loro significato originario.

La trasversalita’ dell’Esistenzialismo. Cioran e i valori estinti

Invito alla lettura

Ci sono tanti modi di uccidere. La distruzione dell'identità di un popolo equivale a un genocidio vero e proprio che si trascina in silenzio per generazioni e generazioni. Di tutti i delittuosi  attentati a un popolo questo è di certo il più ignobile, il più meschino, e ci parla nettamente di un popolo scollato dalle sue radici che ha perso il valore delle parole.

L'amore e il sorso di Dio.

Invito alla lettura

Sono rare le donne artiste passate alla storia nei secoli scorsi, tanto poche da indurre a pensare che l’animo femminile poco si adatti alla trasposizione in musica, immagini e parole della individuale ricchezza interiore.

Rino Gaetano, un genio scomodo

l'Opinione

Ci sono cantanti che non si sono limitati a dare un volto alla loro epoca, ma hanno contribuito a tracciare il cammino delle generazioni future.

Il Giro d’Italia e la Calabria che non c’e’

l'Opinione

“E’ bello ciò che piace” era il motto della gioventu’ anni Ottanta oggi stravolto in “E’bello cio’ che raccoglie consensi”. La forte ingerenza della rete nei riscontri  di opinione pubblica è tale da annullare totalmente l'individuo a favore della moltitudine. Non ha importanza se l'evidenza ribalta l'opinione comune. Fa testo il clamore mediatico.

Gli insegnanti di oggi, tra delegittimazione e cambiamento

l'Opinione

La logica forsennata del cambiamento che dilaga a macchia d'olio, incoraggiata da una certa politica, mina i valori portanti dell'attuale umanita’.

La statua di Santa Bibiana e i giri invisibili

l'Opinione

Viviamo in un'epoca che non riesce a dare valore alla Bellezza dalla quale pero’ pretende di trarre profitti. La notizia del dito staccatosi dalla  mano della scultura di Santa Bibiana, opera del Bernini, ne è l'evidenza.

La scuola e il ruolo della vittima nella societa’ fluttuante

l'Opinione

È raccapricciante il video del ragazzo di Lucca che minaccia il professore in aula e ancor di più l'aggressività di quei genitori che insultano gli insegnanti dei loro figli, restii ad accettare il proprio fallimento.

Auguri, papa'!

l'Opinione

Oggi e' la festa del papa' e anche di quei bambini che si cimenteranno nella lettura di poesie e letterine.

Annunci AdSense
home 2
Ti potrebbero interessare anche:
home 2
Annunci AdSense
home 2
Annuci CT Partner