La Sardegna brucia, ma questa non è la solita estate
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

La Sardegna brucia, ma questa non è la solita estate

l'Opinione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
La Sardegna brucia, ma questa non è  la solita estate
La Sardegna brucia, ma questa non è la solita estate

 

È  giusto ricordare o informare chi non lo sapesse che le varianti sono spuntate con l'avvio della sperimentazione  del vaccino in Brasile poco più  di un anno fa.

L'obiettivo mai dichiarato era quello di eliminare una buona fetta degli abitanti delle favelas che gravano sull'economia nazionale e globale. Triste ma giusto è ribadire che nel programma delle Sinistre è  incluso proprio il contenimento della popolazione mondiale intervenendo su anziani, disabili e sulle fasce sociali inferiori, al fine della loro estinzione tramite interventi mirati come l'obbligatorietà vaccinale. Il green  pass è  un  provvedimento fasullo che non preserva la popolazione ma contribuisce tra le altre cose a minare la già  fragile economia turistica. Come più  volte puntualizzato dal premio nobel Montagnier, le varianti sono causate dai vaccini e dalle tossine da questi sprigionate. Mi chiedo, alla luce degli ultimi accadimenti, se gli incendi in Sardegna non siano quest'anno, diversamente  dagli altri anni, mirati al tracollo della stagione turistica. Le politiche di Sinistra a favore della dittatura sanitaria non hanno freni ed è quanto i fatti ci stanno dimostrando.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001