Impressioni
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Impressioni

Impressioni

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Spesso, quando siamo con la persona amata, avvertiamo che lei sia altrove senza di noi.

Credo sia questa la solitudine peggiore che si possa provare in vita. La lontananza nella presenza. Il contatto diviene illusione mentre, al contrario, la distanza fisica può suscitare l' impressione di un contatto molto profondo da tradursi in vera intimità. Questa poesia è stata scritta da me quando ancora il mondo virtuale non era nemmeno immaginabile. Eppure al tempo d'oggi suona più vera di allora. 

Marc Chagall - Gli innamorati, 1916
Marc Chagall - Gli innamorati, 1916

 

Impressioni

Credo
che tu sia abbastanza
lontano
per capirmi ed ascoltarmi e
per correggermi nel vuotoche
mi trascina forte
per i capelli e tra mescolanze
di pensieri.
E forte,
sì, forte
abbracci i miei vestiti,
li sfiori con le dita,
e le tue leggere mani danzano
nell'oscurità della nebbia che
mi guarda.
Ma io guardo le mani,
le tue leggiadre mani che
mi stringono e stringono
il mio corpo, e
la mia mente afferra le stelle e
brilla con esse.

È tutto uno scintillio ora,
ma tu ora sei con me,
col mio corpo e la mia mente,
tu ora, incandescente,
accendi luci nella notte.

Ippolita Sicoli

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.