Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Mer, Mag
0 New Articles

Abbiamo 181 visitatori online

Annunci AdSense

COSENZA, Pomo della discordia al Rendano, applausi

COSENZA, Pomo della discordia al Rendano, applausi

Cosenza e Provincia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Successo per repliche della commedia di e con Carlo Buccirosso

COSENZA, Pomo della discordia al Rendano, applausi
COSENZA, Pomo della discordia al Rendano, applausi

 

COSENZA, 12 FEB - Tutto esaurito, risate e applausi a scena aperta al Rendano di Cosenza per le due repliche della commedia "Il Pomo della discordia" scritta, diretta e interpretata da Carlo Buccirosso e proposta nell'ambito della rassegna L'Altro Teatro. La vicenda, sostenuta da un testo frizzante e dinamico, gioca con il mito greco della mela lanciata dalla dea Eris sul tavolo del banchetto di nozze tra Peleo e Teti, trattando il tema dell'omosessualità. Il registro è quello della farsa che, con leggerezza, tratteggia le storture di una morale comune ipocrita e politically correct. Buccirosso indossa i panni del notaio Tramontano, un borghese intollerante e incapace di accettare l'omosessualità del figlio, che svela poi una sorprendente tenerezza paterna. Assieme a Buccirosso ci sono la cantante e attrice Maria Nazionale, che interpreta la moglie del notaio, e un cast molto affiatato e di livello. Uno spettacolo che riporta agli anni d'oro della commedia napoletana esilarante ma dal retrogusto amaro.

Annunci AdSense
Ti potrebbero interessare anche: