Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 

14
Mer, Nov
home-1-ads-nut-tda-006

Abbiamo 39 visitatori online

Annunci AdSense
article-top-ads-nut-art-002

Semi oleosi: tutti i benefici per la salute umana. Mangiare semi oleosi per il bene della nostra salute

Semi oleosi: tutti i benefici per la salute umana. Mangiare semi oleosi per il bene della nostra salute

Articoli Nutrizione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Numerosi, di varie forme, di tutti i gusti e per ogni palato: sono i semi oleosi, la cosiddetta “frutta secca” da sgranocchiare con piacere perché ricchi di numerose sostanze benefiche per la nostra salute. Scopriamone di più.

Semi oleosi: tutti i benefici per la salute umana. Mangiare semi oleosi per il bene della nostra salute
Semi oleosi: tutti i benefici per la salute umana. Mangiare semi oleosi per il bene della nostra salute

La frutta secca è un tipo di alimento che racchiude un’ampia varietà di frutti presenti spesso sulle nostre tavole, soprattutto nel periodo delle feste natalizie.

Oggigiorno, nel mondo nutrizionistico la comune frutta secca è conosciuta come semi oleosi: specificare che mandorle, noci, arachidi, nocciole e quant’altro vengano chiamati semi oleosi, invece che frutta secca, sta nel fatto che questi non sono in realtà frutti essiccati, ma semi in grado di germogliare e di fornire olio.

I semi oleosi sono un concentrato di nutrienti e composti di elevato valore nutrizionale che varia per ogni tipo di seme.

Al loro interno proteine, acidi grassi, vitamine, minerali e fibra fanno dei semi oleosi degli alimenti naturali benefici e importanti per la salute dell’uomo.

Vediamo nel particolare i singoli semi oleosi e le loro caratteristiche nutrizionaliLe noci sono i semi oleosi con un alto contenuto di Omega-3, il maggiore rispetto agli altri semi.

Gli acidi grassi Omega-3 sono nutrienti fondamentali per ridurre e prevenire il rischio di malattie di tipo cardio-vascolare. Alle noci è da attribuire anche un alto potere anti-ossidante e un buon contenuto di aminoacidi quali l’arginina.

Le mandorle sono quei semi oleosi ricchi di proteine, acidi grassi Omega -3, vitamina E, vitamina B2, minerali come magnesio, rame e manganese e una buona dose di fibra alimentare.

L’olio di mandorle ricavato da questi semi è usato anche in cosmetica per combattere la pelle secca, le smagliature, i capelli aridi e per prevenire le ragadi al capezzolo durante l’allattamento.

Le nocciole, rispetto agli altri semi oleosi, presentano un elevato contenuto di vitamine B1, A, E, C e di fitosteroli; sono alimenti con potere antiossidante e rappresentano un valido aiuto per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

I pistacchi sono i semi oleosi con un eccellente potere antiossidante e alcalinizzante; contengono buone quantità di vitamina B6, rame e aminoacidi ramificati che ne fanno un alimento utile nell’attività motoria e sportiva.

Tra i semi oleosi si annoverano anche gli arachidi, che in realtà sono un legume; questi contengono un’ottima quantità di proteine con aminoacidi attivi sul tono dell’umore, come fenilalanina e triptofano, una buona parte di fibra insolubile, oltre a vitamina E, B3 (niacina), manganese e magnesio.

I pinoli sono i semi oleosi che contano su un maggior contenuto di proteine rispetto agli altri semi. Sono semi che prevengono le malattie cardio-vascolari perché contengono la più alta dose di arginina, aminoacido che oltre a regolare le attività neuronale e sessuale, partecipa alla produzione di ossido nitrico, molecola protettiva del sistema vascolare. Contengono poi una buona dose di acidi grassi Omega-3, vitamina B1 e minerali quali magnesio, fosforo, rame e manganese.

Tra i semi oleosi ritroviamo anche il sesamo con elevato potere antiossidante, buone quantità di Sali minerali (magnesio, calcio, ferro, fosforo, manganese, zinco e moltissimo rame) ed omega-3, i semi di girasole molto ricchi in magnesio e proteine con il più alto contenuto in aminoacidi ramificati e i semi di zucca con un’eccellente azione alcalinizzante e una buon’azione antiossidante, oltre ad un discreto contenuto di carboidrati e minerali quali ferro, fosforo, magnesio, manganese e rame.

Un po’ meno conosciuti sono poi i semi di lino che vantano la più alta dose di omega-3, ma che vanno assunti tritati per ottenere una migliore liberazione dei loro principi attivi, e i semi di chia ricchi in carboidrati non glicemici, fibra alimentare idrosolubile, acidi grassi polinsaturi e numerosi minerali.

I semi oleosi sono, quindi, prodotti naturali che vantano un elevato contenuto di molecole salutari, pertanto devono essere presenti nella nostra alimentazione quotidiana, e variati nella settimana.

In quanto naturali vanno assunti come tali e non salati e tostati, ma come madre natura ce li offre: solo così assicuriamo tutti i loro vantaggi per la nostra salute.







Ho scritto e condiviso questo articolo
Francesco Garritano
Author: Francesco GarritanoWebsite: http://ilcentrotirreno.it/nutrizione/
Responsabile Scientifico del Supplemento NUTRIZIONE del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Biologo Nutrizionista e Professionista GIFT. Studio, Passione ed Esperienza per il benessere fisico-psichico dei miei pazienti! Nel 2003 conseguo la mia prima laurea in Chimica e tecnologia farmaceutiche, voto 110 su 110 e lode, con tesi di laurea in Biochimica Applicata che diventa pertanto la prima importante esperienza in campo farmaceutico. Nel 2007 ritorno “sui libri” per conseguire nel 2009 la seconda laurea in Scienze della Nutrizione con voto 110 su 110 e lode. Il passo seguente è l’abilitazione per avviarmi da subito alla professione di biologo nutrizionista. L’inizio di questa nuova avventura coincide con la seconda professione di docente e relatore in vari convegni su tutto il territorio nazionale, in quanto responsabile scientifico della NutriForm, società di formazione ed eventi.

Annunci AdSense
article-bototton-ads-nut-art-001

Seguici anche su Facebook

Annunci AdSense
sidebar-ads-nut-tda-010
Annunci AdSense
sidebar-ads-nut-tda-011
Nutrizione - Salute e Benessere
Notizie su nutrizione e alimentazione
Annunci AdSense
sidebar-ads-nut-tda-010
Annunci AdSense
sidebar-ads-nut-tda-011
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-nut-cca-001