Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Lun, Ott

Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone

Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La Rai ha reso noto che è stato riscontrato un caso di positività al coronavirus tra i dipendenti dell’Azienda.

Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone (fgr)
Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone (fgr)

 

A quanto apprende l'Adnkronos si tratta di un giornalista che è stato in trasferta in zona gialla e non ha avuto accesso ai presidi aziendali negli ultimi dieci giorni. Il dipendente è risultato positivo al primo tampone e si trova attualmente ricoverato all’ospedale Spallanzani in buone condizioni.

L’Azienda è da giorni impegnata in un costante presidio di tutela dei propri dipendenti dall’epidemia. Le misure sono state ulteriormente rafforzate in queste ore e la Rai ha emanato nuove disposizioni per innalzare ulteriormente il livello di attenzione per chi si trova o si è trovato nei pressi delle aree rosse o gialle.

Non manifesta alcuna infezione.

Ora si attende l'esito del secondo tampone.

Il dipendente Rai è "in buone condizioni", comunica l'assessorato alla Sanità della Regione Lazio su Facenook. L'uomo "ha un link epidemiologico con zone del Veneto dove si era recato per lavoro. Non è un nuovo caso, ma era già inserito nel bollettino di ieri dell'istituto Spallanzani". (Adnkronos)

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002