Il senso della vita - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Ven, Gen

Il senso della vita

 Rubrica in collaborazione con l’Associazione Eumeswil associazione culturale non-profit, sorta a Firenze e Vienna con lo scopo di studiare e diffondere l’opera, il pensiero e lo stile esistenziale di Ernst Jünger.

Il silenzio del cosmo
Il silenzio del cosmo

 

Le piazze, luoghi di gran fascino nei paesi, borghi e cittadine erano e sono luoghi di incontro. Chi ha la possibilità di camminare soprattutto nel nostro bel Sud Italia ha il piacere di soffermarsi a guardare anziani addetti al chiacchiericcio mentre fumano, sfogliano un giornale, giocano a carte, a dama.

Il Giudeo Americanismo. Il problema dell'ora presente
Il Giudeo Americanismo. Il problema dell'ora presente

 

Il mistero colora e si colloca nelle vostre vite, si addensa nelle nostre esistenze, nell’aria che respiriamo, nei cibi che mangiamo, nella cultura della nostra epoca, nelle nostre amicizie, famiglie, cellule, fibra e terminazioni nersose.

Georgofili: dalla strage alla verità processuale
Georgofili: dalla strage alla verità processuale

 

A Fiesole, in via Belvedere, nacque Eumeswil, all’alba dei primi anni ‘90. Un piccolo gruppo di amici, appassionati di lettura, si erano invaghiti dell’opera di Ernst Jünger, ciascuno per un motivo suo proprio e un suo moto dell’anima, e così quasi per gioco, l’avventura del mondo di Eumeswil ebbe inizio.

Gli annali di Eumeswil - Oriente & Occidente
Gli annali di Eumeswil - Oriente & Occidente

 

Per chi trova piacere a dar conforto, calore e vivacità allo spirito, accarezzarlo attraverso la bellezza, una camminata in un bosco, in un luogo panoramico da dove si vede il verde, non può che arrecare gioia.

Come il giorno e la notte
Come il giorno e la notte

 

A breve il Natale. Alcuni saranno tentati ed altri lo faranno di trascorrere le festività natalizie in luoghi caldi alla ricerca di isole felici, ridenti, gaie. Isole dei Caraibi, isole thailandesi o di quei luoghi sui quali indugia e fantastica la mente alla ricerca di una momentanea e apparente felicità.

Yuval Noah Harari
Yuval Noah Harari

 

Con il video di oggi ci spingiamo verso l’immagine di un nuovo mondo che pare sempre più sprigionarsi e materializzarsi. A parlare nel video Don Curzio Nitoglia che ci introdurrà nel pensiero, nella filosofia di Yuval Noah Harari. Il transumanesimo nella visione di questo filosofo.

L'uomo: un accidente culturale, di Luciano Arcella
L'uomo: un accidente culturale, di Luciano Arcella

 

È mattino molto presto, sul far dell’alba, probabilmente molto prima, è ancor tutto buio, lentamente riprendo contatto con la vita e risento il mio corpo aderente al materasso, le mie braccia riscaldate dal tepore del piumino invernale steso sul letto, e mi sovviene alla mente il mio sogno di poc’anzi attraverso il quale mi sono ridestata smarrita e perplessa.

Giorgione, Tre filosofi 1508-1509 circa, olio su tela. Museo di storia dell'arte, Vienna
Giorgione, Tre filosofi 1508-1509 circa, olio su tela. Museo di storia dell'arte, Vienna

 

nel 1959 viene alle luci An der Zeitmauer, Al muro del tempo, saggio prognostico pubblicato da Ernst Jünger e tradotto in italiano da Julius Evola con lo pseudonimo di Carlo D’Altavilla. Si tratta di uno dei saggi più rappresentativi del pensiero del Grande Maestro di Wilflingen che in questo momento varrebbe veramente la pena di leggere e rileggere chiedendoci a che punto della storia siamo.

Appare nel bosco. L’incontro col cervo, figura dell’anima europea
Appare nel bosco. L’incontro col cervo, figura dell’anima europea

 

Siamo in prossimità della festa di tutti i Santi e di quella dei morti. Un periodo molto particolare che avvolge chi è in terra e chi risiede in un “altrove”…
Si narra che i defunti si avvicinino alla terra e possano comparire in sogno, operando delle rivelazioni, divinazioni.
Si esorta a pregare per le anime di defunti così come loro si adoperano e apprestano a compierlo per noi.
Il vero autunno che si approssima all’inverno dovrebbe essere vicino.

Una vita per la fotografia
Una vita per la fotografia

 

Siamo immersi in un universo di immagini provenienti dal mondo, esteriore, interiore ed onirico. Immagini di ogni tipo. Il quadro del mondo attuale, offre un esempio dell’ acutezza con cui l’occhio di un buon osservatore può cogliere l’ordine manifestato degli eventi. Il suo sguardo scivola sopra le valli e le gole, e si appunta sulla vetta che si staglia in lontananza.

Antonio e Paolo di Tebe, Pala d'altare di Isenheim c. 1500
Antonio e Paolo di Tebe, Pala d'altare di Isenheim c. 1500

 

Se consideriamo l’uomo raffigurato come una linea verticale che indica la sua stazione eretta, della sua direttiva morale, della sua autofedeltà e su questa linea verticale iscriviamo una losanga possiamo immaginare che i suoi lati rappresentino le tre dimensioni dello spazio, come ci suggerisce Gianni Vannoni, altezza, larghezza e profondità, più la quarta che è il tempo.

Aldo Sacchetti
Aldo Sacchetti

 

E le foglie iniziano a cadere come eliche delicate sul selciato, sulle strade, nei boschi, le castagne iniziano a lasciare le loro dimore spinose e si offrono come calorici frutti per l’umano ai primi freddi così come le olive vengono raccolte e si trasformano in olio che condisce i cibi, ma anche dona sostanze preziose al corpo.

David Fontanesi
David Fontanesi

 

Di recente leggendo in un giornale, tra le tante notizie, quella piccola, quella apparentemente marginale, ci ha colpito più della altre: un "rapper famoso", quando si sente solo, ascolta Mozart e quello stato d’animo scompare.

Il Mistero dei Misteri
Il Mistero dei Misteri

 

Si vive, si vive bene, si vive male. Un giorno siamo felici, il giorno dopo siamo tristi… Vi sono giorni che sembra di non vivere, che tutto si è arrestato e le cose non vadano come vorremmo farle andare, vi sono giorni che siamo presi da così tante cose e dalla smania di dover vivere che non abbiamo neppure il tempo di valutare niente.

Ernst Jünger​
Ernst Jünger​

 

Come un bravo prestigiatore riesce a far uscire dal suo cilindro un coniglio e non solo così uno scrittore e ancor meglio un autore saprà far uscire da un suo libro immagini, simboli, emozioni, sensazioni, riflessioni e una nuova concezione esistenziale...

René Magritte in una fotografia di Lothar Wolleh
René Magritte in una fotografia di Lothar Wolleh

 

Si avvicina l’autunno, le foglie si tingono di molteplici colori, le giornate si accorciano, l’aria si raffresca e le ombre si allungano. Ombre che si disegnano come sagome sul selciato che percorriamo, ombre di insicurezza che si generano nella nostra mente. Dubbi di varia natura a cui non sappiamo dare risposta appropriata!

Altri articoli...