Coronavirus, in Usa il giorno più nero: 4591 morti in 24 ore - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Dom, Ott

Coronavirus, in Usa il giorno più nero: 4591 morti in 24 ore

Coronavirus, in Usa il giorno più nero: 4591 morti in 24 ore

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono 4.591 i decessi registrati negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore, il giorno più tragico dall'inizio dell'emergenza coronavirus.

Coronavirus, in Usa il giorno più nero: 4591 morti in 24 ore
Coronavirus, in Usa il giorno più nero: 4591 morti in 24 ore

 

Lo ha riferito la Johns Hopkins University nelle ore in cui il presidente Donald Trump annunciava il piano in tre fasi per riaprire l'America e rilanciare l'economia. Il precedente record negativo, registrato mercoledì, era di 2.569 morti. Complessivamente sono 33.286 i decessi dall'inizio dell'emergenza. Il numero dei nuovi contagi, 31.451, è più o meno in linea con quello dei giorni precedenti e porta il totale a 671mila. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002