Coronavirus, in Russia quasi 300mila contagi - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Ven, Set

Coronavirus, in Russia quasi 300mila contagi

Coronavirus, in Russia quasi 300mila contagi

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

I casi di coronavirus in Russia sono quasi 300mila: secondo il centro di risposta all'emergenza, nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 9.263 contagi, portando a 299.941 il numero complessivo di casi. 

Coronavirus, in Russia quasi 300mila contagi
Coronavirus, in Russia quasi 300mila contagi

 

"Nelle ultime 24 ore sono stati registrati in 83 regioni russe 9.263 casi, di cui 3.988 senza sintomi", ha spiegato il responsabile del centro di risposta alla pandemia, dando notizia tra l'altro di altri 115 morti, con il totale dei decessi che sale a 2.837. L'Ufficio nazionale di protezione del consumatore (Rospotrebnadzor) ha riferito che a ieri erano stati condotti oltre 7,3 milioni di test. 

Intanto il premier russo, Mikhail Mishustin, che il 30 aprile aveva annunciato di essere risultato positivo al coronavirus, è tornato a lavoro. Lo ha riferito il sito web del Cremlino, secondo il quale il presidente Vladimir Putin ha firmato un decreto che annulla il trasferimento ad interim dei poteri di Mishustin al vice primo ministro Andrei Belousov. 

 
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002