Covid Roma, nuovo balzo contagi a Fiumicino: oggi 16 marzo sono 32 - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Dom, Nov

Covid Roma, nuovo balzo contagi a Fiumicino: oggi 16 marzo sono 32

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Sono 32 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi 16 marzo a Fiumicino. "Oggi registriamo un nuovo aumento consistente nel numero dei positivi nel nostro comune", ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. "Secondo il report della Asl, rispetto a ieri ci sono 32 nuovi contagi e nessuna persona guarita - spiega il sindaco -. Questo significa che, in totale, nella nostra città ci sono al momento 272 persone positive". 

"L'età media è di 41 anni con un rapporto con la popolazione salito a 0.33 - prosegue Montino -. La maggior parte delle persone positive si concentra, ancora, tra Isola Sacra e Fiumicino che insieme salgono al 62%. Stabile, rispetto a ieri, Maccarese con il 7%, mentre Fregene scende al 6%". 

"La notizia della sospensione delle vaccinazioni con AstraZeneca segna un pesante rallentamento della campagna che continua solo con Pfizer e Moderna - sottolinea il sindaco -, ma certo non ai ritmi che abbiamo conosciuto fino a ieri. Tra gli hub vaccinali che al momento sono fermi, c'è anche quello dell'aeroporto. Ma dobbiamo leggere questa notizia con fiducia: significa che l'attenzione sull'efficacia e la sicurezza dei vaccini è molto alta e questo deve rassicurarci". 

"Nella speranza che la situazione si sblocchi velocemente - conclude - noi non possiamo fare altro che continuare prestare la massima attenzione ai nostri comportamenti individuali e collettivi. Quindi uso della mascherina, distanziamento e igiene frequente delle mani sono le precauzioni su cui dobbiamo concentrarci". 

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002