Vittorio Storaro: "Io e Charlie Chaplin, così ho scoperto il cinema" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Dom, Ago

Vittorio Storaro: "Io e Charlie Chaplin, così ho scoperto il cinema"

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Avevo 5-6 anni, mio padre portò a casa un marchingegno e disse 'oggi giochiamo al cinema'. Abbiamo visto immagini che si muovevano, la prima immagine di cinema che ho visto era Charlie Chaplin". Il maestro Vittorio Storaro - vincitore di tre Premi Oscar e recentemente del prestigioso “Premio Roma per lo sviluppo del paese”, promosso da “Tempo Finanziario”- ricorda il primo momento in cui scoprì la passione per il cinema. (Intervista integrale)