Sanremo, ironia spoiler di Colapesce e Dimartino: “Noi quinti, Renga ultimo” - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Dom, Set

Sanremo, ironia spoiler di Colapesce e Dimartino: “Noi quinti, Renga ultimo”

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Colapesce Dimartino, i due cantautori siciliani in gara tra i big al Festival di Sanremo con il brano “Musica leggerissima”, hanno pubblicato a sorpresa sui loro social un video dove con autoironia spoilerano la 'classifica' di Sanremo 2021 tra battute fulminanti e gag. "Arriviamo quinti" è la previsione di Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce, che dice di avere informazioni riservate ottenute grazie a "massoneria" e "Cavalieri di Malta".

E spoilera altre due previsioni: Premio della Critica? "Aiello". Ultimo classificato? "Renga". Un video che è già un cult tra riferimenti al deep web e al cinema di Tarantino. Un vero e proprio cortometraggio con tanto di colpo di scena finale e un divertente cameo vocale dell'ultimo vincitore di Sanremo, Diodato, al quale Colapesce pare aver sottratto il trofeo dalla mensola sopra al caminetto.