Sanremo 2021, da Ibra e Elodie: il film del Festival di Amadeus e Fiorello - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mer, Lug

Sanremo 2021, da Ibra e Elodie: il film del Festival di Amadeus e Fiorello

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Amadeus e Fiorello davanti alle poltrone vuote nel primo Festival dell'era covid. Zlatan Ibrahimovic padrone del suo Sanremo. I quadri di Achille Lauro. L'emozione di Laura Pausini, lo show di Elodie. Qualche problema tecnico, tra microfoni difettosi, arricchisce il bello della diretta anche nella quarta serata, in cui il Festival propone il monologo di Barbara Palombelli accolto con qualche fischio 'virtuale' dalla platea social. In vista dell'ultima serata, ecco i top e i flop di Sanremo. 

Diodato apre il Festival con ‘Fai rumore’ - La musica del festival riparte dall'ultima immagine felice che aveva chiuso l'edizione 2020. Diodato apre la 71ma edizione con 'Fai Rumore', il brano con cui l'artista pugliese ha vinto l'edizione dello scorso anno. "L'ultima immagine felice di un intero paese che da lì a pochi giorni sarebbe stato rinchiuso in un lockdown", lo annuncia Amadeus. Il brano è diventato l'inno "di un paese che non voleva arrendersi", ha detto ancora il conduttore, ricordando il fatto che 'Fai Rumore' è stato il brano d'elezione che ha accompagnato la musica dai balconi di tutta Italia durante la prima ondata della pandemia. Il conduttore del festival ha voluto fare una foto nella stessa posizione con la quale si era chiusa l'edizione dello scorso anno, insieme a Diodato e a Fiorello, come auspicio di una ripartenza della musica.  

Le lacrime di sangue di Achille Lauro - Il glam rock di Achille Lauro irrompe sul palco di Sanremo 2021 con lacrime di sangue per i lavoratori dello spettacolo 'feriti' dal Covid. L'istrionico artista romano, vestito di piume e protagonista del primo dei 'quadri' delle cinque serate, dopo aver cantato 'Solo noi', ha offerto al pubblico un monologo eloquente. "Sono un volto coperto dal trucco. La lacrima che lo rovina. Il velo di mistero sulla vita. Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico. Sessualmente tutto. Genericamente niente", ha detto Lauro. 

Sul palco l’infermiera simbolo della lotta al Covid - Alessia Bonari, l'infermiera diventata simbolo del primo lockdown per il selfie con i segni sul volto causati dalla mascherina che ha fatto il giro del mondo, approfitta dell'invito del festival di Sanremo per lanciare un messaggio che aiuti lei e tutti coloro che combattono il Covid in prima linea. Avvolta da un abito lungo rosa con disegni di strass, Alessia ha fatto il suo ingresso sul palco del Teatro Ariston dicendo: "Cosa è cambiato da quella foto? La situazione è praticamente sempre la stessa. Ci tengo a mandare il messaggio che non bisogna abbassare la guardia. E ce la faremo". Amadeus si associa: "Ho sentito al telefono il ministro della Salute Speranza e mi ha chiesto di ricordare dal palco di Sanremo che è importantissimo continuare a rispettare le regole anticontagio, fondamentale indossare la mascherina, lavarsi le mani, evitare assembramenti". 

Fedez commosso - Fedez si commuove e abbraccia Francesca Michielin alla fine del debutto in gara sul palco dell'Ariston. I due hanno eseguito il brano con un nastro distanziatore o forse di 'connessione' tra le due aste dei microfoni, poste a distanza 'di protocollo' di un metro e mezzo. Poi alla fine rompono le righe per abbracciarsi, mentre gli occhi di Fedez si inumidiscono di lacrime. I due vengono raggiunti da Amadeus e poi anche da Fiorello che racconta dell'emozione di Fedez: "Stava per svenire dietro le quinte. Mi ha detto: 'ma chi me l'ha fatto fare. Io non esco. Potevo restare a casa'", dice lo showman mentre il rapper emozionato sorride annuendo. 

Palloncino 'hot' in platea - In platea all'Ariston, per la seconda serata di Sanremo 2021, spunta un palloncino 'hot'. "Pare che in mezzo a questi palloncini, pare che ci sia un... L'arbitro fischia il...?'', dice Fiorello in una lunga gag con Amadeus. "Lì dietro in mezzo ai palloncini c'era un...", dice Fiorello cercando di coinvolgere Amadeus. "Dillo! Amasciator...". Amadeus subito: "Non porta pene". "Ecco". Il siparietto dopo che i social si sono scatenati sul palloncino con la forma fallica. Fiorello, avvertito di quanto stava avvenendo, ci ha scherzato su, dicendosi pentito della scelta di popolare la platea di palloncini. "Abbiamo fatto una cazzata. Preferivo la platea vuota, era poeticamente spettacolare. Prima a vedere Andrea Morricone con i palloncini dietro mi sono vergognato". 

La performance di Laura Pausini - Laura Pausini, fresca vincitrice del Golden Globe, impreziosisce il programma del mercoledì dell'Ariston con la sua interpretazione di 'Io sì'. "Ho la lingua a cammello che è un classico dei miei Sanremo. Sono emozionata", dice arrivando sul palco, prima di intonare il brano che le è valso il premio della stampa estera a Hollywood, la canzone portante della colonna sono del film 'La vita davanti a sé' di Edoardo Ponti, interpretato da Sophia Loren. 

L’omaggio a Ennio Morricone - Il Volo sul palco dell'Ariston per l'omaggio che il festival ha tributato al grande Ennio Morricone. I tre tenori hanno eseguito 'Your Love', con l'orchestra diretta da Andrea Morricone. "Per noi una grande emozione, il maestro Morricone per noi significa tanto ed è un simbolo dell'Italia nel mondo", ha detto il trio che il 21 giugno ha in programma un grande concerto, 'Il Volo Tribute', dedicato al grande maestro. Il trio ha voluto essere presente all'Ariston stasera nonostante l'improvvisa scomparsa del padre di uno dei tre membri del gruppo, Ignazio Boschetto, venuto a mancare improvvisamente qualche giorno fa. 

Elodie scatenata sul palco - Inguainata in un abito rosso fuoco e glitterato, capelli raccolti in uno chignon alto, Elodie scende le scale dell'Ariston e incanta. La co-conduttrice della seconda serata di Sanremo 2021, elegantissima, è stata accolta da Amadeus che le ha dato la mano per aiutarla a scendere gli ultimi gradini. Non è mancato un piccolissimo fuori programma: uno degli orecchini le è infatti caduto per terra, prontamente raccolto da un assistente. Quindi la performance esplosiva. " "Volevo fare uno spettacolo tv, una performance di quelle che non si vedono più, volevo essere una donna-spettacolo - afferma - Mi sono riguardata ore di video su YouTube e quando ho visto la Carrà, star internazionale che ha sempre mantenuto un carattere italiano, è stato il punto di partenza. Avevo paura di cadere nel ridicolo o di passare per presuntuosa, la linea è sottile". "Mai ballato così nei miei spettacoli - prosegue Elodie - però quando facevo la cubista sì. È stato utile". 

L’arrivo rocambolesco di Ibrahimovic - L'attaccante del Milan, atteso alle 21.30 all'Ariston, arriva dopo le 23. "Zlatan Ibrahimovic doveva essere qui alle 21.30. Ci siamo preoccupati, non sapevamo cosa fosse successo. C'è stato un incidente in autostrada", dice Amadeus presentando l'attaccante del Milan. "C'è stato un incidente in autostrada, siamo rimasti fermi 3 ore. Sono sceso dall'auto, ho fermato un motociclista e gli ho detto: 'Puoi portarmi a Sanremo?'. Per fortuna era milanista... Abbiamo fatto 60 km in moto, era la prima volta che lui andava in autostrada... Ho fatto 60 km in moto per salvare il mio Festival... non il tuo", dice Ibra rivolgendosi a Amadeus. 

Il quadro di Achille Lauro con Emma Marrone e Monica Guerritore - Achille Lauro dorato nella terza serata di Sanremo 2021. Il monologo di Monica Guerritore-Penelope, donna usata "come un bastone per colpire altre donne", apre il terzo 'quadro' che l'artista ha pensato per Sanremo 2021. Subito dopo, in una scena ispirata all'antica Grecia, dove Achille Lauro è una statua dorata tra le colonne parte la musica. Con Emma Marrone, Lauro canta appunto 'Penelope'. "Dio benedica gli incompresi", è la preghiera che chiude il terzo quadro dell'ospite fisso del festival. 

Neffa canta fuori sincrono nel dietro con Noemi - Piccolo incidente per Neffa, ospite della cover di Noemi che ha scelto di cantare “Prima di andare via” con l'interprete originale, per la terza serata di Sanremo 2021. Per un problema tecnico ad un computer la voce di Neffa era un po’ in ritardo nei primi 30 secondi e il cantautore è sembrato fuori sincrono con la partner nell'attacco del pezzo. Noemi ha poi ripreso il pezzo quando ha iniziato a cantare da sola e la prosecuzione è andata bene. 

Il microfono non funziona durante il duetto di Fasma - Un intoppo col microfono ha costretto Fasma, che si stava esibendo sul palco dell'Ariston insieme a Nesli, ad interrompere l'esibizione. Il microfono dell'artista infatti non funzionava, e non permetteva alla voce di Fasma di farsi sentire. Amadeus è intervenuto dunque sul palco chiedendo l'interruzione della performance. L'incidente ha costretto il conduttore a lanciare la pubblicità, per permettere ai tecnici di risolvere il problema. 

Achille Lauro e il bacio a Boss Doms sul palco - Achille Lauro e il quarto quadro a Sanremo 2021. Prima il bacio con Boss Doms, lo storico chitarrista con cui il cantante celebra un nuovo matrimonio sul palco dell'Ariston prima di interpretare Me ne frego. Poi, il duetto con un irriconoscibile Fiorello per Rolls Royce. Fiorello, con una corona di spine, chiude il segmento con qualche problema: "Non posso parlare, non riesco a muovermi. Sono una parte del quadro di Achille Lauro...". 

Il monologo di Barbara Palombelli - E' dedicato alle donne, intervallato da grandi canzoni che hanno fatto la storia del festival, il monologo di Barbara Palombelli a Sanremo 2021. "Non dobbiamo essere prudenti, dobbiamo osare. Non vi arrendete, ragazze: fate rumore"., dice la conduttrice e giornalista. Ma il discorso non sembra essere piaciuto al popolo dei social che, appena pochi secondi dopo la fine della performance della giornalista sul palco dell'Ariston, si è scatenato in una serie di commenti ironici e sorpresi.