Sanremo 2021, Amadeus: "Non farò il terzo Festival" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mer, Lug

Sanremo 2021, Amadeus: "Non farò il terzo Festival"

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Amadeus non farà un terzo festival dopo Sanremo 2021. "Non ci sarà un Ama ter, io e Fiorello lo abbiamo già deciso e ci abbiamo già scherzato", ha detto, rispondendo alla 'domanda da un milione di dollari' e rivelndoa in conferenza stampa che lui e Fiorello non hanno intenzione di ripetere per la terza volta l'esperienza sanremese.

"Se un giorno la Rai deciderà di affidarci ancora il festival, magari prima dei 70 anni, sarà una grandissima gioia -ha detto il direttore artistico- Ma il terzo di seguito non ci sarà". Il conduttore ha poi voluto ringraziare la Rai "che mi ha regalato due anni che non dimenticherò mai, grazie a tutta l'azienda". Ma, ha ammesso Ama, "non vedo l'ora di tornare ai miei giochi, ai miei quiz, alla mia normalità". 

"Sono stati due Sanremo storici, sia l'edizione dei 70 anni che questa -ha spiegato- Ma dopo due edizioni così non ci sarà la terza". 

Quanto agli ascolti, Amadeus ribadisce, anche alla luce dei risultati della quarta serata, la sua soddisfazione per l'andamento di questa edizione così unica e difficile. "io e Rosario (Fiorello, ndr) siamo orgogliosi di questo festival di Sanremo. Di come è andato, di tutto, dagli ascolti, alla fruizione, alla musica, a quello che era il nostro desiderio alla vigilia. Quello che abbiamo fatto è quello che desideravamo fare, e non speravamo in questi risultati", dice. "Eravamo consapevoli di cosa stavamo andando a fare, abbiamo una discreta esperienza, e quello che ci arriva in termini di musica, di classifiche, ci rende orgogliosi. Questi risultati li sognavamo, ma non ci speravamo", aggiunge ancora Amadeus.