Stephen King annuncia 54esimo romanzo, protagonista un cecchino - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Lug

Stephen King annuncia 54esimo romanzo, protagonista un cecchino

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Si intitolerà "Billy Summers" il prossimo romanzo di Stephen King, che sarà pubblicato negli Usa il 3 agosto 2021 dall'editore Scribner. "Un bravo ragazzo impegnato in un brutto lavoro", un killer su commissione, il migliore del settore, che a un certo punto vorrebbe uscire dal giro infermale.

A pochi giorni dall'uscita di "Later", il 53esimo lavoro del maestro dell'horror all'americana, nelle librerie dal 2 marzo in contemporanea negli Stati Uniti, Regno Unito e Italia (dall'editore Sperling e Kupfer), King ha terminato di scrivere un thriller sulla guerra e sull'America della provincia più profonda.  

Billy Summers, riferisce una breve sintesi diffusa dall'editore americano del re dell'orrore, è tra i migliori cecchini del mondo, un veterano della guerra in Iraq con tanto di decorazione militare, "un Houdini quando si tratta di sparire dopo che il lavoro è finito". "Quindi cosa potrebbe andare storto se lui decidesse di lasciare lo sporco lavoro?" 

L'editore dell'autore di "Shining", "Carrie", "Il miglio verde" e tanti altri bestseller del brivido definisce "Billy Summers" uno "spettacolare romanzo da non perdere", che "in parte è una storia di guerra, in parte una lettera d'amore alla piccola provincia americana e alle persone che ci vivono". King "si è proposto di vendicare i crimini di un uomo straordinariamente malvagio". L'annunciato 54esimo romanzo metterà in scena anche una riflessione sull'amore, sulla fortuna e sul destino con un eroe complesso che si trova davanti un'ultima possibilità di redenzione.