Spazio, Tianwen-1 entra nell'orbita di parcheggio di Marte - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
03
Mar, Ago

Spazio, Tianwen-1 entra nell'orbita di parcheggio di Marte

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Dopo una complessa manovra orbitale ed un viaggio iniziato a luglio scorso, la sonda cinese Tianwen-1 è finalmente entrata nell'orbita di parcheggio di Marte.

L'Agenzia nazionale cinese per lo spazio (Cnsa) ha confermato che alle 6:29, ora di Pechino, la Tianwen-1 è entrata nell'orbita di parcheggio con il suo punto più vicino al pianeta a 280 chilometri mentre il punto più lontano si trova a 59.000 chilometri. Per completare un'orbita, la Tianwen-1 impiegherà circa due giorni marziani visto che un giorno sul pianeta roso dura circa 40 minuti in più di un giorno sulla Terra, ha sottolineato la Cnsa.  

Tianwen-1, inclusi un orbiter, un lander e un rover, funzionerà in orbita per circa tre mesi e la Cnsa ha aggiunto che i carichi utili sull'orbiter saranno tutti attivati ​​per l'esplorazione scientifica. La fotocamera a media risoluzione, la fotocamera ad alta risoluzione e lo spettrometro eseguiranno un'indagine dettagliata sulla topografia e sull'atmosfera polverosa dell'area di atterraggio individuata in preparazione di un tochdown.  

La Tianwen-1 è stata lanciata il 23 luglio 2020 dal Wenchang Spacecraft Launch Site nella provincia insulare di Hainan, nel sud della Cina. La sonda ha viaggiato nello spazio per 215 giorni e si trova attualmente a circa 212 milioni di chilometri dalla Terra. Il veicolo spaziale é entrato nell'orbita attorno a Marte il 10 febbraio scorso e ha eseguito due aggiustamenti orbitali il 15 febbraio e il 20 febbraio.