Bibanca, Mariani confermato presidente ed entrano in cda Mameli e Campanardi - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
31
Sab, Lug

Bibanca, Mariani confermato presidente ed entrano in cda Mameli e Campanardi

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Mario Mariani ed Eugenio Garavini sono stati confermati nel cda di Bibanca e sono stati nominati presidente e vicepresidente del nuovo consiglio di amministrazione. Lo ha deciso l'assemblea dell'istituto, che ha confermato anche Giuseppe Cuccurese, Gianluca Formenton e Carlo Barbarisi. Sono stati nominati, infine, due nuovi consiglieri: Angela Mameli (già vicepresidente della Fondazione di Sardegna) e Michele Luciano Campanardi (Chief lending Officer di Bper Banca). Lo comunica una nota. 

La nomina del consiglio, con la conferma di Mario Mariani alla carica di presidente per il prossimo triennio, "dà un segnale di conferma della profonda trasformazione iniziata da Bibanca nel 2020 con il cambio del nome - spiega l'istituto nella nota - e offre spunti di riflessione sulle capacità e sulle opportunità di sviluppo che il territorio sardo può offrire anche in ottica nazionale".