Tod's corre in Borsa con acquisti Lvmh - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Mer, Mag

Tod's corre in Borsa con acquisti Lvmh

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Lvmh che si rafforza nel capitale di Tod's fino al 10% scatena gli acquisti sul titolo in Borsa e i mercati sembrano scommettere su nuove operazioni straordinarie. A Piazza Affari, la società guadagna il 9% a 38,48 euro, proseguendo il trend di forte rialzo cominciato con l'annuncio dell'ingresso di Chiara Ferragni nel board della compagnia.

Nell'ultimo mese, il titolo della società guidata da Diego Dell Valle è cresciuto del 27%. Il colosso del lusso francese controllato da Bernard Arnault già possedeva il 3,2% del capitale di Tod's e ha comprato direttamente da Della Valle. "La notizia è positiva per il titolo, in quanto pone Lvmh come naturale compratore in caso di futura vendita dell'azienda", sottolinea Equita sim, che ipotizza un premio di maggioranza del 25% rispetto al prezzo di 33,1 euro fissato per la vendita del pacchetto. Il prezzo di un potenziale M&A potrebbe essere intorno a 40 euro. "La scelta di vendere oggi solo il 6,8% lascia pensare che Della Valle non voglia vendere nel breve e intenda perseguire ancora un rilancio in autonomia; su questo noi pensiamo che la visibilità resti bassa e che alla fine la vendita resti lo scenario più probabile, ma solo fra qualche anno", aggiungono gli analisti. Della Valle ha incassato circa 74 milioni e scende al 63,6% del capitale.