Nigeria, liberate le 317 studentesse rapite - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Mar, Ott

Nigeria, liberate le 317 studentesse rapite

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

 

Sono state liberate le oltre 300 studentesse rapite a Jangebe, nello stato di Zamfara in Nigeria.

Lo ha confermato all'emittente Cgtn, David Otto Endeley, consulente internazionale per l'anti-terrorismo, precisando che le ragazze ora sono state trasferite nel palazzo dell'emiro di Anka e da qui sarà organizzato il loro viaggio a Gusau, la capitale dello stato. Le 317 ragazze erano state rapite venerdì da uomini armati che avevano fatto irruzione nella loro scuola secondaria. 

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002