Covid Gb, "non escludiamo altri lockdown in futuro" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
13
Dom, Giu

Covid Gb, "non escludiamo altri lockdown in futuro"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Covid Gb, si allentano le misure nel Paese "ma per il futuro non possiamo escludere niente". Lo ha dichiarato il ministro della Cultura britannico, Oliver Dowden, al The Andrew Marr Show su Bbc One, rispondendo alla domanda sulla possibilità di ulteriori lockdown nel Regno Unito. Nonostante non abbia escluso futuri blocchi, Dowden ha ribadito che il governo "è fiducioso che non ce ne saranno altri, è l’ultima cosa al mondo che vorremmo fare". "Lo scopo dell'allentamento graduale delle restrizioni contro il Covid-19 è assicurarsi che il procedimento sia irreversibile ma, secondo tutta la mia esperienza dell’anno passato, non possiamo escludere niente".  

Intervenendo prima del ministro, Mark Woolhouse, professore di epidemiologia all’Università di Edinburgo, ha affermato che un nuovo lockdown dovrebbe essere considerato "un fallimento della politica di salute pubblica", sottolineando come il Regno Unito disponga delle conoscenze necessarie per evitare questo tipo di soluzione. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002