Lockdown Germania, Merkel dice sì - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
03
Mar, Ago

Lockdown Germania, Merkel dice sì

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

La cancelliera tedesca Angela Merkel è a favore di un lockdown in tutta la Germania ma di breve durata per spezzare la tendenza al forte rialzo dei contagi da coronavirus. A riferirlo sono fonti interne al partito della cancelliera, l'Unione cristianodemocratica: "Si tratta di un ponte verso una maggiore normalità. Il ponte dovrebbe essere breve", ha dichiarato la cancelliera nel corso di colloqui della leadership del partito, secondo quanto riferito dalle fonti citate dalla Dpa. 

La situazione pandemica in Germania resta "molto molto seria" secondo il Robert Koch Institute, l'agenzia governativa che segue l'andamento del coronavirus nel paese e che oggi ha riportato 17.855 nuove infezioni da Covid in 24 ore e 104 morti. Una settimana fa - sempre di domenica, quando le cifre sono comunque inferiori a quelle che si registrano nel corso della settimana - i contagi erano stati 12.196 e i decessi 68. 

Ad accrescere l'allarme il fatto che secondo i dati riportati da 70 ospedali un numero sempre più elevato di giovani viene ricoverato per infezioni respiratorie e le unità di terapia intensiva si stanno riempiendo rapidamente. 

Quanto alla campagna vaccinale, al momento il 15,2% della popolazione, pari a 12,7 milioni di persone, ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino e tra questi 4,9 milioni anche la seconda. Il numero di somministrazioni è aumentato molto nel corso dell'ultima settimana, fino a toccare il picco delle 700mila giovedì, da quando anche i consultori medici sono stati inclusi nel processo di immunizzazione. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002