Minneapolis, polizia uccide afroamericano: proteste in piazza - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Mer, Giu

Minneapolis, polizia uccide afroamericano: proteste in piazza

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Un ragazzo afroamericano di 20 anni, Daunte Wright, è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. Sono esplosi scontri tra gli agenti e i manifestanti già scesi in piazza nella zona in concomitanza con il processo contro l'agente Derek Chauvin, accusato dell'uccisione di George Floyd lo scorso maggio. Lo riferiscono i media americani che citano la madre della vittima, con la quale il ventenne sarebbe stato al telefono poco prima di essere colpito. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002