Elisabetta e i due compleanni: perché la regina festeggia due volte - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Ven, Set

Elisabetta e i due compleanni: perché la regina festeggia due volte

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

La Regina Elisabetta compie oggi 95 anni, primo compleanno senza il principe Filippo, scomparso recentemente. Ma per la sovrana inglese sono in realtà due i compleanni, con altrettante celebrazioni previste e alle quali - dato il periodo di lutto e le restrizioni dovute alla pandemia di coronavirus - non parteciperà.  

Ma perché due compleanni? Quello di oggi è l'anniversario relativo alla data di nascita effettiva della Regina (nata il 21 aprile 1926), spiega l'Independent, mentre sabato 12 giugno - e più in generale ogni secondo sabato di giugno - viene festeggiato il compleanno 'ufficiale' della monarca, celebrato insieme alla tradizionale parata a Buckingham Palace. Si tratta di una tradizione risalente a re Giorgio II, nato a novembre ma festeggiato al caldo di giugno per evitare che la celebrazione si svolgesse tra freddo e pioggia inglese. La tradizione si è quindi perpetuata nei secoli, fino ad arrivare ai giorni nostri. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002