Espulsioni M5S, probivira Andreola: "Non firmo procedimento" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Ven, Lug

Espulsioni M5S, probivira Andreola: "Non firmo procedimento"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Rinnovo il mio appello, a nome degli iscritti, per un voto sulla piattaforma circa le espulsioni" dei parlamentari che non hanno votato la fiducia al governo Draghi. Lo rimarca all'Adnkronos Raffaella Andreola, componente del Collegio dei probiviri 5 Stelle.

"Non firmerò il provvedimento di apertura del procedimento", spiega Andreola, perché le sanzioni "potrebbero essere motivo di ricorsi". La probivira inoltre auspica "rapide azioni contro chi non è in regola con rendiconto e restituzioni. Il collegio agisca subito aprendo i relativi procedimenti. Questa - conclude - per me è la priorità".