M5S, blog: "Istituire giornata nazionale in ricordo di Casaleggio" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

M5S, blog: "Istituire giornata nazionale in ricordo di Casaleggio"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Una 'Giornata nazionale della partecipazione e della cittadinanza digitale' da celebrare ogni anno in ricordo di Gianroberto Casaleggio nell'anniversario della morte. Questo il progetto lanciato sul Blog delle Stelle da Enrica Sabatini, socia dell'Associazione Rousseau.

"Il prossimo 12 aprile - si legge - segnerà il quinto anno dalla scomparsa di Gianroberto Casaleggio. Cinque anni nei quali come Associazione Rousseau abbiamo lavorato incessantemente, dedicando anima e corpo al sogno che Gianroberto ci ha lasciato in eredità con un prezioso obiettivo: costruire un ecosistema di democrazia partecipata attraverso la Rete in grado di mettere al centro dei processi decisionali i cittadini", scrive Sabatini. 

"Il progetto Rousseau - prosegue - cammina ogni giorno sulle gambe di tutti coloro che credono in nuovo modo di intendere la politica e, in un momento così significativo, intendiamo onorare la memoria di Gianroberto e ringraziarlo idealmente per aver creduto per primo che i cittadini, attraverso la rete, potessero essere i veri protagonisti della vita politica del nostro Paese. Per questo abbiamo deciso di darci un obiettivo ambizioso: istituire la Giornata nazionale della partecipazione e della cittadinanza digitale, da celebrare ogni anno il 12 aprile, nel ricordo e con l'ispirazione della sua visione innovativa e unica". "I futuri Ambasciatori della partecipazione, divisi in 35 gruppi di lavoro in un grande esperimento di innovazione creativa che coinvolgerà oltre 400 progettisti, andranno ad ideare e organizzare nelle prossime due settimane il format dell'evento nazionale che si terrà proprio il 12 aprile 2021 per sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della partecipazione attiva e dell'utilizzo del digitale per esercitare i propri diritti". 

"Per raggiungere l'obiettivo è necessario anche un passaggio parlamentare attraverso il quale poter ottenere ufficialmente l'istituzione, il 12 aprile, della Giornata nazionale della partecipazione e della cittadinanza digitale. Perciò i moltissimi partecipanti al percorso di formazione degli Ambasciatori hanno sottoscritto una richiesta che sarà rivolta a tutti i portavoce del MoVimento 5 Stelle in Parlamento per avanzare un disegno di legge che consenta di istituire la giornata", si legge ancora nel post.