Pd-M5s, incontro Letta-Di Maio: sul tavolo Ue, recovery, alleanze - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
31
Sab, Lug

Pd-M5s, incontro Letta-Di Maio: sul tavolo Ue, recovery, alleanze

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Incontro a Roma tra il segretario del Pd Enrico Letta e il ministro degli Esteri ed esponente del M5S, Luigi Di Maio. Un faccia a faccia alla Farnesina che si è svolto in un "buonissimo clima", spiegano fonti del Nazareno. Tra i due, sottolineano fonti vicine al ministro degli Esteri, "c'è una buona intesa".  

Al centro del colloquio il Piano nazionale di ripresa e resilienza, i temi della sostenibilità e della transizione ecologica (cari al M5S e alla Farnesina) e dell'innovazione digitale. Si è inoltre parlato a lungo di Europa e di obiettivi comuni per il futuro dell'Unione. Affrontata anche la questione delle alleanze, in vista delle prossime amministrative. Da entrambi è stato confermato il sostegno al governo Draghi. 

Il segretario del Pd, sottolineano le stesse fonti, ha presentato a Di Maio il suo progetto di partito, sia per quel che riguarda le proposte sia per le alleanze. Infine, Letta e Di Maio hanno anche affrontato la questione delle riforme istituzionali, nell'ambito del giro che il segretario dem sta facendo con tutti gli interlocutori nell'ottica di sfruttare questo scorcio di legislatura per gli interventi che possono curare quella che più volte ha definito la "democrazia malata".