Vitalizio a Formigoni, Di Battista: "Indegna riabilitazione" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Vitalizio a Formigoni, Di Battista: "Indegna riabilitazione"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"La restituzione del vitalizio a Formigoni non è altro che l'ultimo tassello della sua indegna riabilitazione". Lo scrive Alessandro Di Battista in un lungo post su Facebook.  

"Una riabilitazione che parte da lontano. In un certo senso inizia ancor prima che Formigoni fosse condannato. E' sempre la stessa storia, la casta politico/mediatica che protegge se stessa -dice l'ex deputato M5S-. I politici di centro-destra hanno fatto leggi su leggi per impedire che alcuni dei loro culi illustri e flaccidi finissero dietro le sbarre. Il centro-sinistra quelle leggi non le ha toccate. Non l'ha fatto sia per non disturbare gli uomini del 'principale esponente dello schieramento a loro avverso' e sia perché un giorno, chissà, le natiche sarebbero potute diventar le loro".  

"Formigoni il carcere l'ha visto poco, troppo poco", scrive tra l'altro Di Battista aggiungendo: "Ma è l'Italia, per l'appunto, il Paese della riabilitazione dei corrotti e della demonizzazione dei disperati che urlano la loro disperazione".