Riaperture, Sileri: "Saranno irreversibili grazie al vaccino" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
03
Mar, Ago

Riaperture, Sileri: "Saranno irreversibili grazie al vaccino"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Secondo me saranno riaperture irreversibili, grazie al vaccino, che mette in sicurezza 2-300mila persone al giorno. Le prime aperture realisticamente potranno esserci dai primi di maggio". Lo ha sottolineato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ospite di 'Un giorno da pecora' su RaiRadio1 che sulla possibilità che il primo maggio possa essere di colore 'rosso' ha risposto: "Il decreto termina il 30 aprile, io credo che già il primo maggio si tornerà al sistema dei colori di prima, ma aspettiamo".  

Secondo Sileri "progressivamente, col migliorare dei numeri, nelle zone gialle si tornerà a quello che c’era prima, poi potranno riaprire i ristoranti di sera, e così, gradualmente, di settimana in settimana, anche cinema e teatri". Inoltre, aggiunge "alleggerirei le zone arancioni, mentre dove c’è il rosso la restrizione va mantenuta".  

"Stiamo passando il picco, la fase più buia della terza ondata, e con l'avanzare delle vaccinazioni saranno possibile le riaperture. Però credo che abbiamo fatto il giro di boa", ha concluso.