Italia-Usa: Alfonso Ruffo confermato nel Board della Niaf - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Sab, Ott

Italia-Usa: Alfonso Ruffo confermato nel Board della Niaf

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Il direttore responsabile de ildenaro.it e direttore editoriale del Gruppo Economy Alfonso Ruffo è stato confermato per i prossimi quattro anni nel Board della Niaf – National Italian American Foundation -, la più importante organizzazione italo-americana con sede a Washington. Ruffo è l’unico esponente dell’organo direttivo della fondazione che risiede in Italia. L’altro italiano, l’oncologo Antonio Giordano, presidente dello Sbarro Institute per la Ricerca sul Cancro, vive e lavora a Philadelphia. 

Il nuovo presidente della fondazione, succeduto a Gabe Battista e Patricia De Stacy Harrison, è Robert E. Carlucci, fondatore e amministratore di RC Group leader nel mercato immobiliare statunitense legato ad industrie alimentari come Taco Bell, Kentuchy Fried Chicken e Pizza Hut. 

La Niaf è una organizzazione no profit, non schierata politicamente, dedicata a preservare e proteggere il patrimonio culturale italo-americano attraverso la promozione di iniziative di incontro e collaborazione anche economica tra i due Paesi.