M5S, Mariani passa alla Lega: "E' più smart" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Ven, Lug

M5S, Mariani passa alla Lega: "E' più smart"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Lascio il M5S e passo alla Lega. Il motivo è semplice: il mio è un disagio covato da tempo. Mi occupo di sport e avendo avuto poca considerazione ho detto basta, nel Movimento non mi hanno mai fatto toccare palla". Lo dice all'Adnkronos il deputato Felice Mariani, ex campione di judo, spiegando le ragioni del suo passaggio al partito di Matteo Salvini. "Perché ho scelto la Lega? Per una serie di considerazioni: hanno dei progetti interessanti sullo sport, sono molto pratici, vanno subito al dunque. Sono più smart", spiega l'ex pentastellato.  

"E' chiaro che mi dispiace per i tanti colleghi che ho conosciuto, dei quali rimango amico. Rimpianti certamente ce ne sono, è una separazione. Ma nella vita se vuoi andare avanti e migliorare devi saperti scegliere gli allenatori giusti. E io ho sempre scelto i migliori", aggiunge.