Covid Italia, oggi 13.708 contagi e 627 morti: bollettino 7 aprile - il Centro Tirreno - Quotidiano online
17
Sab, Apr

Covid Italia, oggi 13.708 contagi e 627 morti: bollettino 7 aprile

Salute e Benessere
Typography

 

Sono 13.708 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 7 aprile, secondo i dati delle regioni nel bollettino della Protezione Civile. Nella tabella, registrati altri 627 morti. 

PIEMONTE - Sono 1.464 i nuovi nuovi positivi. La tabella dei dati dalla regione registra inoltre altri 79 morti. I nuovi positivi sono pari al 6,1% dei 24.097 tamponi eseguiti, di cui 13.153 antigenici.  

I ricoverati in terapia intensiva sono 357 (- 13 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.889 (+7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 27.276. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.889.106 (+24.097 rispetto a ieri), di cui 1.388.406 risultati negativi. 

CALABRIA - Sono 292 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria secondo il bollettino di oggi, 7 aprile. La tabella dei dati registra inoltre altri 8 morti. Ad oggi nella regione sono stati sottoposti a test 646.152 soggetti per un totale di 687.923 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 49.596 (+292 rispetto a ieri), quelle negative 596.556. Registrate +2 terapie intensive e +337 guariti/dimessi. 

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 286 i nuovi contagi. Secondo il bollettino quotidiano ci sono anche 19 decessi. Con 4.306 tamponi molecolari sono stati rilevati 166 nuovi casi con una percentuale di positività del 3,85%. Sono inoltre 2.960 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 120 casi (4,05%). 

ABRUZZO - Sono 219 i nuovi contagi. Registrati inoltre altri 13 morti. Sono complessivamente 66.878 i casi positivi al Covid 19 registrati dall’inizio dell’emergenza: rispetto a ieri si registrano 219 nuovi casi (di età compresa tra 8 mesi e 93 anni). Il totale dei casi positivi risulta inferiore in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato; i positivi con età inferiore ai 19 anni sono 36. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 13 nuovi casi e sale a 2.200 (di età compresa tra 65 e 101 anni). Del totale odierno, 9 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 54.281 dimessi/guariti (+379 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10.397 (-174 rispetto a ieri). 

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 916.707 tamponi molecolari (+5.277 rispetto a ieri) e 363.953 test antigenici (+3.299 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno è pari a 2.5 per cento. Sono 592 i pazienti (-11 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 72 (+2 rispetto a ieri con 6 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 9.733 (-165 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

VALLE D'AOSTA - Due decessi e 61 nuovi contagi da Covid 19 in Valle d’Aosta che portano il totale dei positivi da inizio epidemia a 9816. I positivi attuali sono 1173, in calo di 24 unità rispetto a ieri di cui 59 ricoverati in ospedale, 13 in terapia intensiva, e 1101 in isolamento domiciliare. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I guariti sono saliti a 8212, + 83 rispetto a ieri, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 100.485, + 1104 m, di cui 17.408 processati con test antigienico rapido. I decessi di persone positive al Covid in Valle d’Aosta da inizio emergenza sono 431.  

EMILIA ROMAGNA - Sono 576 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 7 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 57 morti per un totale da inizio pandemia di 12.246 vittime in Regione. Sono stati 31.860 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,8%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,5 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 120 nuovi casi e Modena e Parma con 60; poi Piacenza (59), Cesena (58) e Reggio Emilia (57), quindi Forlì (50) e Ferrara (38); seguono Ravenna (34), il Circondario imolese (25) e, infine, Rimini (15). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.415 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 264.532 in totale nella Regione. 

PUGLIA - Sono 1.255 i casi. La tabella dei dati registra inoltre altri 43 morti. Nella regione si registra un numero di test per la rilevazione del Covid 19, mai raggiunto prima, praticamente tre volte superiore a ieri, e cresce di conseguenza il numero di casi positivi, anche se non ai livelli record dei giorni scorsi. Anche i decessi sono ancora tanti. 

CAMPANIA - Sono 1.358 i contagi secondo il bollettino della regione. Segnalati 66 morti. La tabella fa riferimento all'analisi di 14.520 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi risultati positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 9,35%. Sono 516 i nuovi positivi risultati sintomatici. Nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 66 nuovi decessi, 34 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 32 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. 

Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 5.652. Sono 2.087 i nuovi guariti, con il totale dei guariti che sale a 252.199. In Campania sono 149 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 11 in meno rispetto al dato diffuso ieri, e sono 1.606 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza, 3 in più rispetto a ieri. 

E' la provincia di Napoli quella che registra il maggior numero di nuovi casi di coronavirus rispetto a ieri, 790, su 7.191 tamponi. Seguono la provincia di Salerno, 203 nuovi casi su 2.307 tamponi, la provincia di Caserta con 182 nuovi casi su 1.601 tamponi, la provincia di Benevento con 118 nuovi casi su 805 tamponi e, infine, la provincia di Avellino con 61 casi su 546 tamponi eseguiti. 

SARDEGNA - Sono 263 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, 6.599 dei test in più eseguiti, con un tasso di positività di poco inferiore al 4%. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 5 decessi. I pazienti attualmente ricoverati in ospedale sono 294 (-3), mentre restano 47 quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.649, 117 quelle in più guarite. 

Dei 47.630 casi positivi complessivamente accertati, 12.121 (+76) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.309 (+30) nel Sud Sardegna, 4.081 (+38) a Oristano, 9.375 (+48) a Nuoro, 14.744 (+71) a Sassari. 

BASILICATA - Oggi in Basilicata sono 145 i nuovi contagi da Coronavirus (141 sono residenti) su un totale di 1.596 tamponi molecolari. Registrati inoltre 8 morti. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino, precisando che 2 di questi decessi sono avvenuti nelle giornate del 30 marzo e dell'1 aprile. I lucani guariti o negativizzati sono 129. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.671 (+5), di cui 4.483 in isolamento domiciliare. Sono 14.556 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 454 quelle decedute. In lieve aumento i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 188 (+1). In lieve calo il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, passato da 13 a 12. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 288.992 tamponi molecolari, di cui 266.269 sono risultati negativi, e sono state testate 171.649 persone. 

VENETO - Sono 1.111 i nuovi casi secondo i dati illustrati dal presidente della regione Luca Zaia. Si registrano altri 67 morti, che portano a 10.837 il totale dei decessi dall'inizio della pandemia di Covid-19. Da ieri sono stati processati 43.966 tamponi, l'indice di positività è al 2,53%. Attualmente i positivi nella regione sono 35.537. I pazienti in ospedale sono 2.298, in aumento di 11 unità rispetto a ieri: di questi, 1.975 (+3) sono ricoverati in area non critica e 323 in terapia intensiva (+8). 

MARCHE - Sono 286 i nuovi contagi da coronavirus nelle Marche secondo la tabella dei dati e il bollettino di oggi. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5459 tamponi: 3190 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1691 nello screening con percorso Antigenico) e 2269 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 9%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 286 (33 in provincia di Macerata, 53 in provincia di Ancona, 128 in provincia di Pesaro-Urbino, 21 in provincia di Fermo, 34 in provincia di Ascoli Piceno e 17 fuori regione). 

TOSCANA - Sono 937 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 6 aprile. La tabella con i dati della Regione registra inoltre altri 41 morti. Il numero totale dei casi nella regione è 204.347 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 1% e raggiungono quota 170.444 (83,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 11.971 tamponi molecolari e 15.298 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3,4% è risultato positivo. Sono invece 7.659 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 12,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 28.352, -2,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.999 (8 in più rispetto a ieri), di cui 275 in terapia intensiva (4 in meno). Così divisi i 41 nuovi decessi: 24 uomini e 17 donne con un'età media di 78,2 anni. 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato