Covid Italia, 12.965 contagi e 226 morti: bollettino 1 maggio - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Sab, Giu

Covid Italia, 12.965 contagi e 226 morti: bollettino 1 maggio

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Covid Italia, 12.965 contagi e 226 morti: bollettino 1 maggio

 

Sono 12.965 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 1 maggio, secondo i dati delle regioni nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 226 morti che portano il totale a 121.033 dall'inizio dell'emergenza covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 378.202 tamponi, il tasso di positività è al al 3,4%. I pazienti in terapia intensiva sono diminuiti di 61 unità, con 143 nuovi ingressi. I ricoverati in totale sono 18.381 (-559). 

LOMBARDIA - Sono 2.139 i contagi da coronavirus in Lombardia oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Nella regione, da ieri, registrati altri 52 morti che portano il totale a 32.922 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia di covid-19. Gli attuali positivi sono 51.623 (- 862). I dimessi/guariti sono 722.214 (+ 2.949). 

LAZIO - Sono 1.069 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 13 morti. A Roma, segnalati 500 casi. 

"Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (-170) e oltre 26 mila antigenici per un totale di oltre 43 mila test, si registrano 1.069 casi positivi (-82), 13 i decessi (-13) e +2.457 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500. La campagna vaccinale del Lazio è un modello maratona", dice l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. 

Nelle province si registrano 261 casi e sono sei i decessi nelle ultime 24 ore. A Latina sono 148 contagi e 2 morti. A Frosinone 56 positivi e 4 vittime. A Viterbo 51 contagi, a Rieti sono 6. 

VENETO - Sono 914 contagi da coronavirus in Veneto oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Nella regione, da ieri, registrati altri 20 morti che portano il totale a 11.350 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia di covid-19. Gli attuali positivi sono 21.776 (- 116). I dimessi/guariti sono 379.687 (+ 1.010). 

PIEMONTE - Sono 882 i nuovi positivi in Piemonte, con un tasso del 3,3% su 27.057 tamponi. Sono 18 i decessi di persone positive comunicati dalla Regione, di cui 2 oggi. Il totale è ora 11.273. I ricoverati in terapia intensiva sono 200 (-10 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva 2.084 (-27), le persone in isolamento domiciliare 13.187. I guariti sono 323.559 (+1.092 rispetto a ieri). 

LIGURIA - Sono 219 i contagi da coronavirus in Liguria oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri registrati altri 6 morti, che portano il totale a 4.189. I casi attualmente positivi sono 5.578 (-51). I pazienti ricoverati sono 522 (-13), di cui 63 in terapia intensiva (-2). I guariti sono 89.868 (+264). 

CAMPANIA - Sono 1.950 contagi da coronavirus in Campania oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Nella regione, da ieri, registrati altri 12 morti che portano il totale a 6.405 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia di covid-19. Gli attuali positivi sono 91.597 (+ 209). I dimessi/guariti sono 295.740 (+ 1.729). 

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 223 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 11 morti. In dettaglio, in Fvg su 6797 tamponi molecolari sono stati rilevati 169 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,48%. Sono inoltre 5595 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 54 casi (0,96%). I decessi registrati sono 10 a cui si somma uno pregresso, i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 30 mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 216, come rende noto il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. 

I decessi complessivamente ammontano a 3.711, con la seguente suddivisione territoriale: 790 a Trieste, 1.972 a Udine, 663 a Pordenone e 286 a Gorizia. I totalmente guariti sono 88.866, i clinicamente guariti 5.438, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 7.118. 

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 105.379 persone con la seguente suddivisione territoriale: 20.685 a Trieste, 50.206 a Udine, 20.524 a Pordenone, 12.789 a Gorizia e 1.175 da fuori regione. 

SICILIA - Nelle ultime 24 ore registrati 1000 casi e 10 decessi. 

PUGLIA - Sono 1.130 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 21 morti. In base alle cifre della tabella, diminuiscono i nuovi casi positivi al Covid19 a fronte di un calo contestuale del numero di test. Si registra una flessione forte dei decessi mentre aumentano i guariti, anche se in misura minore rispetto ai giorni scorsi e pertanto torna a salire il numero degli attuali positivi. Continua la decrescita dei ricoverati: sono 1.824 mentre ieri erano 1.855 (-31). 

Nel dettaglio, su 11.450 tamponi sono stati rilevati 1.130 casi positivi: 377 in provincia di Bari, 156 in provincia di Brindisi, 172 nella provincia Bat, 41 in provincia di Foggia, 159 in provincia di Lecce, 217 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 1.344 su 13.296 test. 

Sono stati registrati 21 decessi: 8 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 6 in provincia Bat, 2 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto. Ieri i morti erano 37. Sono 182.310 i pazienti guariti mentre ieri erano 181.376 (+934). I casi attualmente positivi sono 47.767 mentre ieri erano 47.592 (+152). 

SARDEGNA - Sono 184 i contagi da coronavirus in Sardegna oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 3 morti. Nella regione, che da lunedì 3 maggio torna in zona arancione, sono 54.691 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 184 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.190.323 tamponi, per un incremento complessivo di 4.047 test rispetto al dato precedente. 

Si registrano tre nuovi decessi (1.387 in tutto). Sono invece 371 (+1) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre resta invariato il numero dei pazienti (49) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.556 e i guariti sono complessivamente 36.328 (+298). 

Sul territorio, dei 54.691 casi positivi complessivamente accertati, 14.307 (+48) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.246 (+10) nel Sud Sardegna, 4.837 (+10) a Oristano, 10.647 (+54) a Nuoro, 16.654 (+62) a Sassari. 

VALLE D'AOSTA - In Valle d'Aosta 58 nuovi positivi al coronavirus in 24 ore per un totale di 10.990 da inizio epidemia, mentre sono 79 i guariti e 317 le persone sottoposte a tampone secondo i dati del bollettino della regione. 

EMILIA ROMAGNA - Sono 941 i contagi secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, altri 17 morti. Nelle ultime 24 ore, 34.343 tamponi eseguiti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,7%. 

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 216 (-10 rispetto a ieri), 1.640 quelli negli altri reparti Covid (-92). 

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 1.673.183 dosi; sul totale, 548.497 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. 

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 41.330 (-3.025 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 39.474 (-2.923), il 95,5% del totale dei casi attivi. 

ABRUZZO - Sono 226 i contagi da coronavirus in Abruzzo. Nel dettaglio, i 226 positivi (di età compresa tra 2 e 94 anni) sono stati individuati su 4.775 tamponi molecolari e 3.115 test antigenici. Da ieri, registrati 5 morti. Sono 60.457 i guariti (+25), 8.579 gli attualmente positivi (+196), 348 ricoverati in area medica (-26), 32 ricoverati in terapia intensiva (-4), 8.519 in isolamento domiciliare (+226). 

BASILICATA - Sono 201 i contagi secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri non sono stati registrati morti. Nel dettaglio, i 201 casi (197 sono residenti) sono stati individuati su un totale di 1.561 tamponi molecolari. I lucani guariti o negativizzati sono 130. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 6.067 (+67), di cui 5.900 in isolamento domiciliare. Sono 17.000 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 515 quelle decedute. 

In calo il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 167 (-5): al San Carlo di Potenza 32 nel reparto di malattie infettive, 33 in pneumologia, 12 in medicina d'urgenza, 14 in medicina interna Covid, 4 in terapia intensiva; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 33 nel reparto di malattie infettive, 20 in pneumologia, 14 in medicina interna Covid e 5 in terapia intensiva. In lieve aumento il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 9 (+1). Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 324.936 tamponi molecolari, di cui 298.181 sono risultati negativi, e sono state testate 189.167 persone. 

CALABRIA - Sono 337 i contagi da coronavirus in Calabria oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 4 morti. In calo i pazienti ricoverati in terapia intensiva (-1), i nuovi guariti sono 490. 

TOSCANA - Sono 895 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione anticipato dal governatore Eugenio Giani. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 895 su 31.714 test di cui 15.779 tamponi molecolari e 15.935 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,82% (8,8% sulle prime diagnosi)", scrive sui social. 

"Lo dimostrano i numeri di questi due giorni: se le autorità nazionali riuscissero ad inviarci sempre sufficienti vaccini, la Toscana è in grado di somministrare più di un milione di dosi al mese proteggendo tutti entro l’estate. La nostra regione è all’altezza di questa grande sfida", aggiunge. 

Da ieri, 18 nuovi decessi: 13 uomini e 5 donne con un'età media di 76,5 anni. 

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.527 (58 in meno rispetto a ieri, meno 3,7%), 248 in terapia intensiva (5 in meno rispetto a ieri, meno 2%). 

MARCHE - Sono 259 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 1 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5258 tamponi: 2944 nel percorso nuove diagnosi (di cui 990 nello screening con percorso Antigenico) e 2314 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all'8,8%). 

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 259 (50 in provincia di Macerata, 27 in provincia di Ancona, 80 in provincia di Pesaro-Urbino, 34 in provincia di Fermo, 51 in provincia di Ascoli Piceno e 17 fuori regione). 

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (51 casi rilevati), contatti in setting domestico (50 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (70 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (8 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 77 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 990 test e sono stati riscontrati 72 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 7%.