Tecnologia - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Lug

Tecnologia

News, video, foto e curiosità sulle ultime novità dal mondo dell'Hi-Tech: smartphone, computer, software, videogiochi e molto altro ancora

I dati sono tutto, e i data center sono i nuovi cervelli condivisi dell'umanità. Ma le tecnologie cambiano in fretta, il cloud è sempre più importante, e la velocità nonché il rispetto per l'ambiente lo sono ancora di più. Non tutti sanno che una gestione efficace dei dati condivisi per un'azienda, un'organizzazione, una piccola, media o grande impresa, può ormai fare la differenza tra insuccesso e successo sul mercato, o persino nello sport. Il dato giusto, al momento giusto, nelle mani giuste: a livello di competitività, è uno degli elementi che può fare la differenza. "Il cloud ibrido in questo momento è l'architettura più utilizzata", spiega Giovanna Sangiorgi, Senior Vice President e General Manager EMEA & LATAM di NetApp, azienda che sviluppa soluzioni personalizzate di cloud e data storage per tutti i tipi di business, dalle startup al livello enterprise, e ad aziende di ogni settore, da quello automobilistico a quello dell’intrattenimento. "Dà la possibilità al cliente di scegliere l'architettura migliore per le sue esigenze e avvalersi della stretta relazione che noi abbiamo con i fornitori di cloud. Negli ultimi quattro o cinque anni le strategie di business sono basate direttamente sulla tecnologia, e il dato diventa sostanziale per poter dare successo. Per questo è necessario occuparsi non solo dei data center dei clienti, ma anche dell'utilizzo dei dati per ottenere un vantaggio competitivo".

Giovanna Sangiorgi, Senior Vice President e General Manager EMEA & LATAM di NetApp
Giovanna Sangiorgi, Senior Vice President e General Manager EMEA & LATAM di NetApp

 

"NetApp è una società di software che mette il dato al centro delle proprie soluzioni che propone, ed è protagonista del cloud in maniera dirompente. Ha iniziato trent'anni fa, venticinque anni fa è arrivata in Italia, e ora si trova tra le più grandi aziende al mondo che operano nel cloud. Il vantaggio dell'azienda è stato di aver visto subito nel cloud un'opportunità, rispetto ad altri vendor che hanno capito le potenzialità della piattaforma per lo storage dei dati ma dapprima l'hanno interpretata come una minaccia", spiega Sangiorgi. Tra i clienti di NetApp ci sono AstraZeneca, DreamWorks, ma anche Aston Martin, Ducati, Porsche. La gestione dei dati operata da NetApp permette di a promuovere l'allineamento degli obiettivi tecnologici e di business per tutte queste compagnie. "Si tratta di business molto diversi tra loro, ma quello che tutti i clienti cercano alla fine è la stessa cosa, ed è legato alla centralità dei dati rispetto alla loro strategia", dice Sangiorgi. "Si tratta di realtà molto complesse, ad esempio per DreamWorks nella realizzazione di film ai quali lavorano moltissimi artisti che devono scambiarsi dati, o Astrazeneca che come possiamo immaginare deve condividere moltissime informazioni con i suoi scienziati. DreamWorks in particolare era nel pieno delle lavorazioni del film Bad Boys durante la pandemia e il lock down, ed è stato allora che l'azienda ha deciso di spostarsi in modo più deciso sul cloud. Hanno potuto portare in Rete la struttura di NetApp che avevano in precedenza grazie ai nostri provider partner, e il processo è stato molto veloce e semplice anche se parliamo di una quantità di dati enorme. Il 25 per cento del film è stato realizzato con tecnologie cloud e i tempi sono stati rispettati".

Cloud, cloud ibrido, data center, data fabric: in Italia, quanto siamo pronti? "Sicuramente ci sono delle realtà di eccellenza dal punto di vista dell'innovazione anche in Italia, ma se confrontiamo il nostro Paese con altri come l'Inghilterra o gli Stati Uniti siamo leggermente più indietro, anche e soprattutto per il fatto che il cliente vuole generalmente avere il dato in casa. I data center internazionali non sono stati pensati con l'Italia tra le priorità, ma di certo di buon nel lockdown c'è stato che ha accelerato i processi di innovazione". Una grande azienda italiana come Ducati, ad esempio, trova nell'utilizzo dei dati la differenza tra la vittoria e la sconfitta in gara. "Nella loro strategia c'è un utilizzo del dato per recuperare efficienza e velocità in corsa, anche se le realtà sono abbastanza diverse. In gara, una serie di sensori raccolgono dati sia sul mezzo che sul pilota. Alla fine della gara i dati vengono analizzati e studiati per migliorare la gara successiva, e questo può fare davvero la differenza. Nel caso di Aston Martin poi i dati vengono raccolti in tempo reale e analizzati alla velocità della luce per avere un impatto nella gara mentre è ancora in corso".

Il tema della sostenibilità, in tutto ciò, deve tenere conto di quanto la diffusione di dati digitali disponibili a tutti finisca per inquinare. Il processo di adeguamento ai ritmi del pianeta deve passare quindi anche attraverso un'educazione di chi consuma. "La tecnologia è ben lontana dall'essere pienamente sostenibile. Al momento si stima che tra l'uno e il due per cento dell'energia globale venga utilizzato per alimentare i data center, e al loro interno il 10 per cento dell'energia viene utilizzata semplicemente per immagazzinare i dati. Se pensiamo a quanti dati vengono caricati per essere a disposizione di tutti, ci rendiamo velocemente conto di quale mole parliamo", spiega il Senior VP. "L'approccio di NetApp nei confronti della sostenibilità è molto pragmatico, ed è questo il motivo per cui non prendiamo degli impegni categorici e generici su una data precisa nella quale saremo completamente sostenibili. In questo modo potremmo apparire meno accattivanti di altre aziende che operano nel settore della tecnologia, ma prendiamo anche le distanze dall'ecologia di facciata. Per questo abbiamo un programma di miglioramento per la sostenibilità della nostra produzione, ed è importante per noi permettere al cliente in ogni momento di sapere quali sono le emissioni da dati che produce. Gli strumenti che forniamo loro permettono alle aziende di essere meno impattanti sull'ecosistema. Si stima che quasi due terzi dei dati di un'organizzazione o azienda siano inutilizzati. Grazie ai nostri sistemi, un cliente può sapere se sui suoi data center ci sono elementi e dati obsoleti da eliminare, che altrimenti sarebbero dei rifiuti inquinanti".

Qualcomm Technologies e Vodafone hanno annunciato un accordo per sviluppare, testare e integrare le unità distribuite (DU) e le unità radio (RU) 5G di nuova generazione con funzionalità Massive MIMO, per arrivare alla distribuzione commerciale della Open RAN in Europa.

Un'analisi effettuata dal portale di annunci dell'usato Subito, condotta tra il primo settembre e il 15 ottobre di quest’anno, mostra una crescita del +29,6% del traffico nella categoria Console e Videogiochi.

Amazon ha annunciato che Fire TV Cube di terza generazione è disponibile a 159,99 euro. La nuova generazione del lettore multimediale per lo streaming è il 20% più potente rispetto a quella precedente grazie al nuovo processore octa-core da 2,0 GHz con cui è possibile avviare e navigare rapidamente tra le app.

IIDEA, l'associazione del settore dei videogiochi in Italia, ha annunciato i vincitori degli Italian Esports Awards (IEA), il premio che celebra le eccellenze del mondo degli Esports in Italia, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta all’interno di OGR Torino, la location che ospita la terza edizione di Round One.

Con più di 400 milioni di copie vendute in quasi vent'anni dall'uscita del primo capitolo nel 2003, Call of Duty è uno dei simboli del videogioco moderno. Un appuntamento annuale che coinvolge diversi sviluppatori sotto l'ombrello di Activision, ma che da quest'anno può contare su un motore grafico unificato che permetterà all'aspetto delle varie sottosaghe di essere sempre al massimo della forma.

Cresce in maniera significativa il valore del settore degli Esports in Italia, con una crescita dell’impatto economico superiore del 4%. È questo il quadro che emerge dalla seconda edizione del “Landscape del settore esports in Italia”, commissionato dall'associazione di settore italiana IIDEA a Nielsen e presentato a Round One, l’evento business dedicato agli Esports in Italia che l’associazione ha organizzato anche quest’anno con Ninetynine presso OGR Torino.

Acer ha annunciato Acer Chromebook 516 GE, il primo Chromebook ottimizzato per il cloud gaming. Il computer monta processori Intel Core di dodicesima generazione, display con refresh rate di 120Hz, tastiera RGB con tecnologia anti-ghosting, audio DTS avanzato e il supporto delle principali piattaforme di gaming nel cloud, compreso il più elevato livello di prestazioni di GeForce Now di Nvidia, Xbox Cloud Gaming (Beta) e Amazon Luna.

Apple ha modificato verso l'alto il prezzo di alcuni dei suoi servizi in abbonamento, in tutto il mondo. Apple Music, il più popolare tra questi, passa da 9,99 euro per l'abbonamento individuale a 10,99 euro. L'abbonamento per famiglie passa da 14,99 euro a 16,99, per un aumento di 2 euro.

Manca davvero poco al 9 novembre, quando God of War Ragnarök arriverà su PS5 e PS4. L'attesissimo sequel del reboot della creatura di Santa Monica Studio dovrebbe essere il gioco della maturità per l'ultima console di casa Sony, e spremere a dovere la potenza della macchina.

Uno dei capo designer di Apple, Evans Hankey, ha lasciato l'azienda, e Cupertino non ha ancora nominato il suo successore come VP Industrial Design. Hankey era considerata il successore di Jony Ive, storico responsabile del design dei prodotti Apple più famosi, che aveva lasciato la compagnia nel 2019.

Arriva all’interno della sezione Game to Human (G2H) del sito istituzionale di IIDEA, l'associazione del settore videogiochi italiana, una storia che parla di videogiochi e ricerca, e di come da Milano parta una sfida europea per trovare nuovi strumenti per diagnosticare la dislessia più velocemente e in maniera meno invasiva.

Nel corso della conferenza annuale Connect di Meta, Mark Zuckerberg ha ufficializzato la partnership con Microsoft per stravolgere il modo in cui vengono condotte le riunioni. La partnership prevede l'utilizzo di Mesh for Microsoft Teams sui dispositivi per la realtà virtuale Meta Quest.

Netflix ha annunciato nuove disposizioni, operative fin dai primi mesi del 2023, per la condivisione degli account, a margine della pubblicazione dei positivi dati finanziari relativi al terzo trimestre. Il colosso dello streaming è al lavoro da tempo per contrastare il fenomeno diffuso in tutto il mondo che inevitabilmente affligge potenzialmente anche i ricavi della società.

Nei prossimi giorni e fino al 26 ottobre si svolgerà la seconda edizione del Sea Drone Tech Summit, manifestazione articolata sull'utilizzo di sistemi di guida autonoma di superficie, subacquea o aerea. È sempre più diffuso, anche in Italia, l'utilizzo di droni e di sistemi robotici unmanned, radiocomandati o autonomi, navali e sottomarini.

Durante un Resident Evil Showcase trasmesso online, Capcom ha svelato nuovi filmati e aggiornamenti su Resident Evil Village Gold Edition e la sua Winters’ Expansion, oltre a una serie di dettagli sul ritorno di Resident Evil 4, che arriverà come remake a marzo del prossimo anno.

Mercoledì 26 ottobre nel webinar di Poste Italiane “Il futuro dell’energia è tech?”, Stefano Fumi, responsabile del progetto Energia in PostePay illustrerà gli sviluppi che stanno coinvolgendo tutta la filiera di gestione dell’energia, dall’acquisto della materia prima alla revisione dei processi in ottica di miglioramento dell’esperienza del cliente finale.

Square Enix ha pubblicato un nuovo trailer del prossimo capitolo Final Fantasy, il XVI, che uscirà su PS5 nell'estate del 2023. Il trailer, intitolato "Ambition", offre un approfondimento su Final Fantasy XVI, incluso il regno di Valisthea e il cast di personaggi che incontreremo lungo il cammino. Scoprirai i segreti dei Dominanti, uomini e donne in grado di evocare un terribile potere.

Amazon ha annunciato la disponibilità in Italia dei nuovi Echo Dot ed Echo Dot con orologio, a 59,99 euro e 69,99 euro. I dispositivi promettono suoni nitidi e bassi fino a due volte più profondi rispetto alla generazione precedente, con lo stesso design sferico.

Waymo, società controllata dalla holding Alphabet lancia il suo servizio di taxi a guida autonoma a Los Angeles, una delle città più difficili per le condizioni di traffico con autostrade infinite, ingorghi leggendari e un numero di auto incredibile con evidenti carenze relative al trasporto pubblico.

Intel ha effettuato la dimostrazione di un primo prototipo della nuova generazione di connessione Thunderbolt, che fornisce 80 Gbps di ampiezza di banda in entrambe le direzioni e abilita fino a 120 Gbps per un’esperienza di visualizzazione ottimale e una capacità fino a tre volte superiore rispetto a quella fornita dalle tecnologie attuali.

Sottocategorie